Cultura e scienze

Lo share di Ballarò e DiMartedì

share

Il Fatto Quotidiano pubblica oggi in un’infografica lo share dei due programmi del martedì, Ballarò e DiMartedì:
ballarò dimartedì share
Carlo Tecce spiega le curve dell’Auditel:

Poi se sbagli persino gli ospiti e accoppi il non entusiasmante Angelino Alfano al non esuberante Matteo Orfini, è chiaro che l’Auditel per Rai3 si ammala gravemente. Il ministro degli Interni è riuscito a portare Ballarò al 5%. Maurizio Crozza si dimostra, ancora una volta, un fenomeno per lo share: mentre imitava Renzi, su La7 c’era il 6,6% del pubblico, un risultato “normale”per una La7 in salute, non in questo periodo depressivo.Effetto opposto per Pina Picierno,che ha spinto Dimartedì al 3% mentre parlava di governo, riforme e del grande capo Matteo Renzi.