Attualità

Resta il coprifuoco alle 22, ok ai ristoranti all'aperto

neXt quotidiano|

coprifuoco alle 22

Coprifuoco alle 22 e ristoranti aperti ma solo all’aperto: sono le prime indicazioni che arrivano da fonti di governo sulla cabina di regia per le riaperture

Resta il coprifuoco alle 22, ok ai ristoranti all’aperto

La cabina di regia avrebbe valutato, nel piano delle riaperture previste, di mantenere in piedi il coprifuoco fino alle 22, come attualmente in vigore. Da lunedì 26 aprile torna il giallo, dove i dati lo consentono. Ma si tratterà di un ‘giallo rafforzato’ perché potranno riaprire solo le attività all’aperto. Ok quindi all’apertura dei ristoranti a pranzo e a cena solo all’aperto, dal 26 aprile, in zona giallaRitorno a scuola, in presenza per tutti gli alunni, dal 26 nelle zone gialle e arancioni. Sarebbe questa, secondo fon. ti di governo, la decisione della cabina di regia. Un rientro in presenza deciso anche per l’università. Dal 26 aprile teatri, cinema e spettacoli all’aperto saranno consentiti: per quanto riguarda le attività al chiuso, saranno anche queste consentite nel rispetto delle limitazioni di capienza

“Secondo me saranno riaperture irreversibili, grazie al vaccino che mette in sicurezza 2-300mila persone al giorno. Credo che progressivamente col migliorare dei numeri prima si tornerà gialli”, con “poi riaperture per i ristoranti di sera. Le prime aperture realisticamente dai primi di maggio”. Lo ha sottolineato il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, ospite di ‘Un giorno da pecora’ su RaiRadio1, che sulla possibilità che il primo maggio possa essere di colore rosso ha risposto: “Il decreto termina il 30 aprile, io credo che già il primo maggio si tornerà ai colori di prima, ma aspettiamo”.