Attualità

Il ragazzo trovato morto con una scritta sul corpo ai Parioli

parioli ragazzo morto

“Mi hai lasciato solo mi vendicherò”: una scritta con il rossetto fatta sulla schiena o sul petto fa nascere un giallo sulla morte di un ragazzo di 22 anni trovato deceduto ieri mattina nella sua camera in un appartamento in zona Parioli a Roma. Il giovane, dipendente da droga, è stato trovato morto nella sua camera in viale di Villa Grazioli, dove aveva passato la notte con una ragazza.

Il ragazzo trovato morto con una scritta sul corpo

A dare l’allarme, intorno alle 12, i genitori rientrando a casa. Sul posto 118 e polizia che indaga sulla vicenda. Secondo quanto si è appreso, il ragazzo sarebbe un tossicodipendente. Secondoquanto ricostruito finora, era rientrato la sera precedente a casa con la ragazza conosciuta in comunità, che poi sarebbe andata via. Sul corpo non sarebbero stati riscontrati segni evidenti di violenza, ma verrà effettuata l’autopsia per chiarire le cause del decesso. Al momento non si esclude nessuna ipotesi, compresa quella di un malore per una overdose. Una volante della polizia e i sanitari del 118 sono intervenuti dopo la segnalazione di un malore: tutti i tentativi di rianimazione del giovane, trovato riverso sul letto della sua camera, sono risultati inutili.

EDIT: E’ indagata per omicidio colposo la ragazza di 22 anni, fidanzata di G.D.V.P., il coetaneo, con problemi di tossicodipendenza, trovato morto ieri dai genitori intorno alle 12 nel suo appartamento ai Parioli in via di Villa Grazioli. L’ipotesi del pm Mario Dovinola, che ha disposto l’autopsia e gli esami tossicologici, e’ che i due possano aver avuto un litigio che avrebbe spinto il giovane ad annunciare la fine del rapporto. Ma la ragazza, sentita dalla polizia, non ha ammesso di essere l’autrice della scritta col rossetto sul petto del giovane.