Attualità

Bollettino Coronavirus Lazio oggi 15 gennaio

La situazione dei contagi di Coronavirus nel Lazio con i dati del bollettino della Regione di oggi dopo i  1816 casi e 47 decessi di ieri: oggi 1.394 casi positivi (-422), 36 i decessi 

oggi bollettino lazio coronavirus 15 gennaio

La situazione dei contagi di Coronavirus nel Lazio con i dati del bollettino della Regione di oggi dopo i  1816 casi e 47 decessi di ieri: oggi 1.394 casi positivi (-422), 36 i decessi.  Diminuiscono i casi, i decessi e i ricoveri, mentre aumentano i ricoveri nelle terapie intensive”. Lo riferisce l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, dopo la videoconferenza quotidiana ella task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle Asl e aziende ospedaliere, policlinici universitari e l’ospedale ediatrico Bambino Gesù. “Il rapporto tra positivi e tamponi è a 11%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 4%

Bollettino Coronavirus Lazio oggi 15 gennaio

Nel dettaglio per Asl e aziende ospedaliere regionali, nella Asl Roma 1 sono 234 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registrano sei decessi, persone di 78, 79, 80, 83, 83 e 89 anni con patologie pregresse. Nella Asl Roma 2 sono 297 i nuovi casi, isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Centoventinove i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano i decessi di cinque persone di 70, 71, 76, 77 e 88 anni con patologie pregresse. Nella Asl Roma 3 sono 131 i nuovi casi, anche qui isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Nove casi sono ricoveri. Si registrano quattro decessi, persone di 74, 79, 84 e 86 anni con patologie pregresse. Nell’Asl Roma 4 sono 28 i casi nelle ultime 24 ore, isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registrano i decessi di quattro persone di 86, 88, 94 e 98 anni, tutti gia’ con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 82 i nuovi casi, pure questi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registrano tre decessi, persone di 66, 82 e 83 anni con patologie pregresse. Nella Asl Roma 6 ci sono 200 nuovi casi, isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registrano cinque decessi, sono persone di di 67, 71, 74, 86 e 95 anni con patologie pregresse. Nelle province si registrano 422 nuovi casi e sono otto i decessi nelle ultime 24 ore. Nella Asl di Latina ci sono 173 casi, isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registrano i decessi di quattro persone di 68, 73, 74 e 85 anni, tutti gia’ affetti da patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 93 nuovi casi, isolati a domicilio, contatti di un caso gia’ noto o con link familiare. Si registrano due decessi di 61 e 90 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 75 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Ventitre sono i casi con link a casa di cura a Nepi dove e’ in corso l’indagine epidemiologica. Si registra un decesso, una persona di 78 anni con patologie. Infine, nella Asl di Rieti si registrano 81 nuovi casi, anche qui isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registra il decesso di una persona di 86 anni gia’ con patologie.

oggi bollettino lazio coronavirus 15 gennaio 1
La situazione sul Coronavirus nel Lazio di ieri

Da domenica nove regioni (Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia, Umbria e Valle D’Aosta) passano in area arancione. Da quanto si apprende, il ministro della Salute Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della cabina di regia, firmerà nelle prossime ore una nuova ordinanza che andrà in vigore a partire dal 17 gennaio. Tra le nove regioni c’è anche il Lazio che è sempre stata in zona gialla. Restano in area arancione Calabria, Emilia-Romagna e Veneto