Cultura e scienze

La mappa del voto del MoVimento 5 Stelle

Il Corriere della Sera pubblica oggi a corredo di un articolo di analisi sul MoVimento 5 Stelle questa mappa dei consensi che analizza le preferenze d voto alle Politiche 2013 e alle Europee 2014.
mappa consensi movimento 5 stelle
Spiega l’articolo:

Il termometro politico dei sondaggi assicura che i Cinque Stelle sono in buona salute. Oscillano in una forbice compresa tra il 20 e il 23%: un consolidamento dei risultati ottenuti nell’ultimo biennio, valori ormai difficili da etichettare come una bolla destinata a sgonfiarsi in tempi rapidi. «È un movimento anti establishment: le ragioni del voto ai Cinque Stelle non sono cambiate negli ultimi due anni. Anzi restano immutate,alimentate da una certa diffidenza nei confronti di Matteo Renzi», assicura il politologo Roberto D’Alimonte. Che immagina anche l’orizzonte dei pentastellati nel breve-medio termine: «Finché c’è Grillo come leader e le condizioni economiche rimangono inalterate,una chance i Cinque Stelle l’hanno. Ma ci sono molte variabili: prima tra tutte proprio Renzi e le sue riforme». AncheAntonio Noto vede «il consenso slegato dall’attività parlamentare del M5S: ciò che avviene al Senato o alla Camera conta non più del 20%, l’80% dell’elettorato li vota perché li considera gli unici in grado di cambiare il ceto politico in Italia». Per il direttoredi Ipr Marketing è necessarioche «il Movimento assumauna forma più organizzata sevuole durare più a lungo».