Cultura e scienze

Le accuse di razzismo di Meghan Markle alla Casa Reale: "Ho pensato anche al suicidio"

@neXt quotidiano|

Harry Meghan Markle

E’ un’intervista esplosiva quella rilasciata da Meghan Markle e il principe Harry a Oprah Winfrey, nella quale i duechi di Sussex hanno ripercorso le tappe del lento allontanamento dei due coniugi dalla Casa Reale inglese e la successiva fuga negli Stati Uniti, alla base della quale ci sarebbe anche il razzismo.

Harry, ‘avremo una bambina, abbiamo la nostra famiglia, cosa si può chiedere di più?’

Non sono mancate le rivelazioni nell’intervista fiume concessa da Harry e Meghan a Oprah Winfrey, a partire da quella sui gravi pensieri depressivi avuti ad un certo punto da Meghan: “Semplicemente non volevo più vivere. Ed erano pensieri costanti, terrificanti, reali e molto chiari”, ha dichiarato la Duchessa di Sussex. Quando però si è rivolta all’ ‘istituzione’ “e ho detto che avevo bisogno di andare da qualche parte per ottenere aiuto, che non mi ero mai sentita così prima di allora…mi hanno detto che non potevo, che non sarebbe stata una cosa buona per l’istituzione”.

Meghan e Harry hanno anche rivelato di attendere una bimba, la cui nascita è attesa per l’estate. Harry ha detto di sentirsi “meravigliato, semplicemente grato”. “Avere un bambino e poi una bambina, cosa si può chiedere di più, abbiamo la nostra famiglia”. La coppia ha chiarito che non avrà altri figli.

Meghan e Harry, ‘preoccupazioni per il colore della pelle di Archie’

Quando Meghan attendeva il suo primo figlio, qualcuno a Corte sollevò con Harry il problema del colore della pelle del nascituro. A rivelarlo a Oprah Winfrey è stata la stessa Meghan durante l’intervista fiume andata in onda la notte scorsa. “E’ stato nei mesi in cui ero incinta – ha risposto Meghan quando le è stato chiesto perché non volessero dare ad Archie un titolo – tutto nello stesso periodo, abbiamo avuto in tandem conversazioni come “non avrete la sicurezza, non avrà un titolo’ e preoccupazioni e conversazioni su quanto scura potesse essere la sua pelle alla nascita”. Meghan non ha voluto riferire chi fossero le persone che avevano espresso tali pensieri: “Credo che questo potrebbe danneggiarli molto”. Anche Harry si è rifiutato di fare il nome delle persone con cui aveva parlato, limitandosi a spiegare che il colloquio era stato incentrato su questioni quali “Che aspetto avranno i bambini?”.

Meghan a Oprah, ‘non ho fatto piangere Kate, al contrario…’

Meghan Markle ha negato nell’intervista a Oprah Winfrey di aver causato una crisi di pianto alla cognata, Kate, spiegando che la verità era tutt’altra. Tornando su un episodio riportato dalla stampa, secondo cui Meghan avrebbe avuto un comportamento odioso con Kate, al punto da ridurla in lacrime, la duchessa di Sussex ha raccontato che pochi giorni prima del suo matrimonio, Kate “era arrabbiata per qualcosa relativo agli abiti delle damigelle e mi ha fatto piangere, ha veramente ferito i miei sentimenti e io ho pensato nel contesto di tutto quello che stava accadendo in quei giorni prima del matrimonio, non aveva senso non fare tutto ciò che chiunque altro stava facendo, cercare di essere incoraggiante, sapendo quel che accadeva e non accadeva con mio padre”.

Meghan si è rifiutata nell’intervista di entrare nei dettagli dell’episodio, perché Kate “si era scusata e io l’ho perdonata”. E poi ha aggiunto: “Non sto raccontando quei fatti per denigrarla. Credo che sia molto importante che la gente sappia la verità”. Per Meghan ‘Kate è una brava persona”. “In definitiva, se ami me non è necessario odiare lei e se ami lei non è necessario odiare me”.

Meghan, ‘per me e Harry cerimonia di nozze privata 3 giorni prima di quella ufficiale’

Meghan e Harry si sono sposati in privato, tre giorni prima della cerimonia del 19 maggio 2018. “Ci siamo scambiati le promesse solo noi due nel nostro cortile con l’Arcivescovo di Canterbury”, ha rivelato la duchessa di Sussex nel corso dell’intervista a Oprah Winfrey.

Meghan, ‘la regina sempre meravigliosa con me’

Meghan Markle ha elogiato la regina, che ha descritto come una persona ‘meravigliosa’ con lei e ha rivelato di averla chiamata per informarsi sulle condizioni di salute del Duca di Edimburgo dopo aver appreso del suo ricovero. Nell’intervista fiume a Oprah Winfrey, la duchessa di Sussex ha raccontato di un viaggio condiviso con Elisabetta nel Cheshire nel giugno 2018, per l’inaugurazione di un ponte e la visita ad un teatro.

“La regina, ad esempio, è sempre stata meravigliosa con me. Voglio dire, abbiamo avuto uno dei nostri primi impegni assieme. Mi chiese di unirmi a lei. Quella mattina abbiamo fatto colazione assieme e mi ha dato un bel regalo, e a me piaceva veramente tanto stare in sua compagnia”. Il regalo, ha poi spiegato, era un bel paio di orecchini di perle e una collana abbinata.

“Eravamo in auto, spostandoci tra i nostri diversi impegni, e lei aveva una coperta da tenere sulle ginocchia. “E faceva freddo, e mi disse, “Meghan vieni qui’ e la mise anche sulle mie ginocchia”. “Mi faceva pensare a mia nonna nel suo essere sempre calorosa, invitante e veramente accogliente”. Meghan ha anche sottolineato che da una parte “c’è la famiglia, e poi ci sono le persone che gestiscono l’istituzione – sono due cose separate”.