Attualità

Lazio: il bollettino sul Coronavirus di oggi 14 gennaio

I numeri dei contagi di Coronavirus nel Lazio con i dati del bollettino della Regione di oggi dopo i 1.612 casi positivi e 41 decessi di ieri: 1816 casi e 47 decessi

lazio bollettino coronavirus oggi 14 gennaio

I numeri dei contagi di Coronavirus nel Lazio con i dati del bollettino della Regione di oggi dopo i 1.612 casi positivi e 41 decessi di ieri: 1816 casi e 47 decessi

Lazio: il bollettino sul Coronavirus di oggi 14 gennaio

 

Nella Asl Roma 1 sono 507 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano cinque decessi di 83, 84, 85, 89 e 91 anni con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 272 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centoventi i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano sette decessi di 73, 78, 80, 82, 85, 87 e 94 anni con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 142 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sei casi sono ricoveri. Si registrano quattro decessi di 62, 76, 78 e 91 anni con patologie. Asl Roma 4 sono 124 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano dieci decessi di 72, 74, 81, 89, 91, 91, 92, 93, 96 e 98 anni con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 93 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 64, 68 e 90 anni con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 218 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Venti casi con link a RSA Villa Gaia di Nettuno e quindici i casi con link a struttura Villa Assunta di Lanuvio. Sono in corso le indagini epidemiologiche. Si registrano cinque decessi di 74, 75, 80, 87 e 93 anni con patologie. Nelle province si registrano 460 casi e sono tredici i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 256 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi di 53, 74, 82 e 83 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 106 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano tre decessi di 74, 80 e 86 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 61 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 87 e 89 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 37 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi di 77, 86, 90 e 95 anni con patologie
lazio bollettino coronavirus oggi 14 gennaio regione
Il bollettino sul Coronavirus nel Lazio di ieri

“E’ stato approvato all’unanimita’ in Consiglio regionale un mio ordine del giorno alla stabilita’ con cui il Lazio si impegna a dotare le scuole e gli studenti che ne hanno bisogno di dispositivi di protezione inclusivi, come le mascherine trasparenti”. Lo dichiara Eleonora Mattia, Presidente della commissione scuola che consentano “di fruire della didattica e della socialita’ in maniera piu’ inclusiva possibile. La scuola sta affrontando grandi sfide, ma l’umanita’ deve sempre essere la nostra priorita’. Non saro’ un ordine del giorno a risolvere tutte le grandi difficolta’ che i ragazzi e le ragazze con disabilita’ uditiva stanno vivendo a causa della pandemia, ma e’ sicuramente un segnale con cui il Lazio si mette al servizio dei diritti di tutte e tutti. L’obbligo delle mascherine in aula ha reso ancora piu’ complicata la gia’ difficile vita delle bambine e bambini, ragazze e ragazzi non udenti che con la copertura della bocca degli interlocutori si sono trovati ad affrontare un’ulteriore barriera alla comunicazione e all’apprendimento. Io continuera’ a battermi affinche’ il diritto allo studio di tutti gli studenti e di tutte le studentesse sia al centro del dibattito”. Cosi’, in una nota, Eleonora Mattia, Presidente della IX Commissione Pari opportunita’ del Consiglio regionale del Lazio.