Attualità

La petizione per boicottare le "stanze delle scie chimiche" dell'hotel Marriott

Uno legge la “notizia” che nella famosa catena di alberghi Marriott sono state allestite alcune stanze “delle scie chimiche” e subito pensa ad un letto a forma di carlinga di un 747, bario spruzzato dagli ugelli dell’aria condizionata e morgellons ghiacciato nel frigobar. Ma purtroppo non è nulla di tutto questo. Si tratta – semplicemente – di un pannello decorativo posto sopra il letto. In molti hotel di solito, se siamo particolarmente fortunati, troviamo una riproduzione della Venere di Botticelli o di qualche altro dipinto, al Marriott hanno optato per delle nuvole con le temutissime scie chimiche.
marriott petizione scie chimiche - 1

Cinquecento firme contro il Marriott hotel

La cosa non è sfuggita ovviamente agli attenti osservatori dei cieli che hanno subito capito che dietro l’apparentemente innocente tentativo del Marriott di rifarsi il look c’è qualcosa di ancora più pericoloso: la normalizzazione delle scie chimiche. La battaglia contro la geoingegneria clandestina si svolge infatti su due fronti: il primo è quello visibile a tutti (basta alzare gli occhi al cielo!1) ovvero l’aspersione di bario e altri composti chimici letali sulle nostre teste. Per combatterlo c’è poco da fare, generalmente è sufficiente fotografare le scie chimiche, fotografare l’aereo, ingrandire la foto fino a quando non è sgranata e fare un post su Facebook. I più coraggiosi spruzzano nell’aria una soluzione fatta di aceto di mele e insulti contro il NWO, che però non funziona molto se non indossate il cappellino di stagnola d’ordinanza. Il secondo fronte è quello dell’opera di propaganda dei governi mondiali che vorrebbero convincerci che le scie chimiche non esistono e sono un fenomeno “perfettamente normale”. Per farlo allora vengono diffuse immagini di scie di condensa, questo succede nei film, nei fumetti, nei videoclip musicali, ovunque. Se il fenomeno sembrerà normale allora nessuno lo riterrà pericoloso. Ma avete mai visto una scia chimica in un dipinto di Giotto? Ovvio che no, perché a quell’epoca non era ancora stata inventata la geoingegneria clandestina! Non resta che rimboccarsi le mani e firmare la petizione su change.org per boicottare il Marriott (una volta firmato non è chiaro se si può alloggiare al Marriott o meno).
marriott petizione scie chimiche - 3
I commenti dei firmatari sono la cosa più divertente della faccenda
marriott petizione scie chimiche - 4
segno che forse la battaglia contro la normalizzazione delle scie chimiche è ormai persa in partenza
marriott petizione scie chimiche - 5
Ma non dobbiamo disperarci troppo, perché è vero che le scie chimiche ci renderanno tutti rettiliani e ci faranno crescere la coda (e una taglia di seno in più alle donne) ma come effetto collaterale hanno quello di produrre della sana ironia.