Cultura e scienze

La foto da 1,5 miliardi di pixel scattata da Hubble

La Nasa ha pubblicato la foto più grande mai realizzata di una porzione della galassia di Andromeda, la galassia più vicina alla nostra Via Lattea. La foto ha una risoluzione di 1,5 miliardi di pixel e secondo l’agenzia spaziale americana sarebbero necessari più 600 televisori ad alta definizione per poterla visualizzare per intero. Nel complesso è la più grande immagine mai realizzata da Hubble, un’immagine che racchiude al suo interno più di cento milioni di stelle e migliaia di ammassi stellari che occupano uno spazio di quarantottomila anni luce.

La foto scattata da Hubble di una parte della galassia di Andromeda (M31) (fonte: Nasa.gov)
La foto scattata da Hubble di una parte della galassia di Andromeda (M31)

 
UN’IMMAGINE, TANTE FOTO
L’immagine in realtà è la composizione di 7.398 scatti individuali ad alta risoluzione su 411 puntamenti realizzati dal telescopio spaziale gestito dalla Nasa e dall’Esa e “pesa” 4.3 gigabyte. Per fare capire la densità di oggetti celesti visibili nella foto sarebbe come fare una foto ad una spiaggia e poter distinguere, zoomando, ogni singolo granello di sabbia. Il fatto che la galassia di Andromeda sia abbastanza vicina alla Terra (“solo” 2.5 milioni di anni luce) la rende un soggetto perfetto per sperimentare la capacità di Hubble di fotografare l’interno delle galassie a spirale.
La Via Lattea rispetto alla Galassia M31 (via wikipedia.org)
La Via Lattea rispetto alla Galassia M31 (via wikipedia.org)

Sul sito di Hubble è possibile esplorare l’immagine di M31 in tutta la sua maestosità.

Earth's_Location_in_the_Universe_SMALLER_(JPEG)