Cultura e scienze

«La Chiesa pensi a salvare i cristiani»

Giovanni Sartori, già politologo e fan di Oriana Fallaci oltre che commentatore sul Corriere della Sera, sceglie oggi il Messaggero per criticare e insultare la Chiesa che si permette di chiedere condizioni di normalità per i migranti. L’intervista comincia con un pacato e sereno giudizio nei confronti di Monsignor Galantino:

«A me quello mi sembra…».
Le sembra?
«Lo posso dire?».
Tanto lo dice lo stesso.
«Mi sembra un demente!».
Non offenda.
«Per due anni, lui e gli altri della Chiesa di Bergoglio non hanno fiatato sugli stermini dei cristiani, sulle stragi dei cattolici in Africa e nel resto del mondo, sulla continua persecuzione dei curdi. Pensino a quelle cose lì,e lascino perdere i temi che non competono a loro».

E prosegue e conclude con altri fuochi d’artificio:

Vuole negare la libertà di parola a un personaggio così importante?
«Di parole ne dice pure troppe. Prima le dice e poi le corregge o le fa correggere».
Non le piace neppure Bergoglio?
«E’ un argentino furbacchione. E avrebbe immense questioni su cui concentrarsi. Si occupi di quella che lui chiama terza guerra mondiale combattuta a pezzetti».
E non deve pensare all’Italia?
«Dovrebbe occuparsene magari per dire a Galantino di tacere e di non esporre la Chiesa alle brutte figure che sta facendo».

Next stop: Salvini?