L'infografica che riepiloga la presenza dei lupi e degli altri animali selvatici dal 1980

neXt quotidiano

Repubblica pubblica oggi un’infografica che riepiloga la presenza di lupi in Italia, dopo che la specie è diventata protetta nel 1971. Francesca Marucco, docente, ha presentato per la prima volta un censimento delle Alpi italiane.

Marucco, quanti sono i lupi lì?
«Nel 2014-2015 abbiamo contato almeno 21 branchi — ogni branco è composto da 5-6 lupi — otto coppie e un individuo solitario, per un totale di trenta territori stabili. La maggior parte sono in Piemonte. Sono 110-130 individui, forse 150 se teniamo conto anche della presenza di alcuni lupi solitari. Un animale ogni cento chilometri quadrati».

Ci sono lupi che stanno a cavallo tra Italia e Francia, emuli di Wolfie?
«Non ho letto nulla della mascotte del Giro, ma sì, almeno quattro branchi hanno territorio transfrontaliero con la Francia».

È possibile una coesistenza tra uomini e lupi? Ha ragione chi si sta battendo per riaprire la caccia?
«Come scrivo nel mio libro, non sono stati registrati incidenti che coinvolgessero l’uomo né in Italia né in Europa negli ultimi cento anni. La persecuzioni che la specie ha subito in passato, e ancora oggi subisce, l’hanno resa del tutto elusiva nei confronti degli esseri umani. Il lupo non è pericoloso, ma non per questo si possono escludere incidenti».

lupi in italia

Le statistiche sul numero di lupi in Italia (La Repubblica, 24 maggio 2016)

Leggi sull’argomento: Come fanno i servizi le Iene: il caso dei lupi della Valtaro

neXt quotidiano

Lascia un commento