Attualità

Fly Venice: l'aereo caduto durante l'esibizione

fly venice

Fly Venice: durante la manifestazione in corso all’aeroporto Nicelli del Lido di Venezia è caduto un velivolo ultraleggero. Il pilota è morto. Le agenzie di stampa raccontano che a schiantarsi sarebbe stato un pilota di un Breitling Xtreme 3000. Dopo che il pilota ha spento il motore in una manovra l’aereo si è schiantato senza riprendere più quota vicino all’arenile di San Nicolò.


Secondo le testimonianze di alcuni fra i cinquemila presenti, l’aereo volteggiava ed è poi piombato a terra durante un avvitamento, schiantandosi in mezzo alle capanne, per fortuna nell’area interdetta al pubblico. La vittima è Francesco Fornabaio. Questa era la terza edizione di Fly Venice, kermesse aerea che raccoglie esibizioni di piloti italiani e di droni. All’aeroporto Nicelli sono in mostra anche elicotteri della polizia e hanno luogo dimostrazioni aeree da parte di Vigili del Fuoco e Marina. Francesco Fornabaio, atleta professionista e membro della Nazionale Italiana di acrobazia aerea, era nato a Milano ma risiedeva a Stigliano in provincia di Udine. Nel 2010 Francesco era è stato scelto come Pilota sportivo da Breitling sia nelle competizioni che negli airshows.