Cultura e scienze

Fabio Fazio e il contratto RAI da 18 milioni

fazio contratto rinnovo 11 milioni - 1

Tra appalti e ingaggio e tutto il resto, più di 18 milioni di euro a stagione. Questo è il conto finale di Che tempo che fa per la RAI che oggi Gianluca Roselli sul Fatto Quotidiano racconta.

LE CIFRE nel dettaglio: 2 milioni e 240 mila euro al conduttore a stagione per quattro anni (in totale 8.960.000 euro). Per i diritti del format per quattro stagioni, inoltre, Viale Mazzini pagherà 2 milioni e 816 mila euro complessivamente per i 4 anni (704 mila euro a stagione). Infine, ci sono 12 milioni di euro alla società Officina per l’anno 2017-2018 per la produzione e la realizzazione del programma, cifra che comprende anche la trasmissione di Massimo Gramellini, Le parole della settimana, in onda il sabato a partire da ottobre.

fabio fazio contratto rai
Il conto viene dal calcolo effettuato in base ai costi per puntata:

Se inizialmente il costo chiavi in mano di un numero di Che tempo che fa era stimato in 450 mila euro, ora costerà 410 mila. Mentre 163 mila sarà il costo della trasmissione del lunedì. Totale: 18 milioni e 336 mila euro a stagione, per la precisione, ovvero 73 milioni e 334 mila sui 4 anni, con un risparmio di 876 mila euro l’anno rispetto alle cifre iniziali.

Numeri che, secondo Orfeo, sono più bassi della media del costo di un programma di intrattenimento di prima serata sulla rete ammiraglia. Il dg ha citato come esempi B a llando con le stelle (1.020.000 a puntata) e Tale e quale show (850.000). Paragone consono fino a un certo punto, visto che si tratta di trasmissioni con notevoli costi di spettacolo (costumi, performance, scenografie), mentre quello di Fazio resta pur sempre un talk show.