Cultura e scienze

Cepu è viva e lotta insieme a noi

grillini civati

Nei giorni scorsi erano circolate notizie su CEPU, il più noto istituto di preparazione agli esami universitari, che avrebbe chiesto il fallimento a causa di un passivo di 59 milioni di euro, a fronte di fatturato di 63 e un capitale di 5,9 milioni, intaccato dalle perdite che hanno trascinato giù il patrimonio netto (capitale più riserve), negativo per 56 milioni. Sui conti pesa un indebitamento di 122 milioni, 38 dei quali verso gli istituti di previdenza, altri 36 nei confronti dell’Erario e 24 verso i fornitori (tra cui decine di collaboratori a partita Iva). La procura valutava la possibilità di aprire un’indagine per bancarotta per distrazione. Ma oggi sul Corriere della Sera la CESD, titolare del marchio CEPU, smentisce tutto smentendo la richiesta di fallimento e annunciando querele per le fonti di informazione che ne hanno scritto.

cepu non chiude
L’avviso a pagamento di CEPU pubblicato sul Corriere della Sera