Cultura e scienze

La più bella prima pagina di oggi

La più bella prima pagina di oggi è senza dubbio quella di Libero, che apre con una simpatica formula matematica:
prima pagina libero
La formula [(V1MAX/V1min)xPVD1MAX] è quella prevista dal governo per accedere ai fondi per lo spettacolo. Spiega all’interno Francesco Specchia:

La formula servirebbe per capire come si calcola il«punteggio massimo attribuibile all’indicatore iesimo per la definizione del valore dimensionale». E comesi calcola? «Semplice:VD tot= VDs1+ VDs2* “… +VD sn) ». Una sfilza di cifre tutte fratto – non si sa perché- che hanno terrorizzato il collega Sandro Cappelletto della Stampa, l’unico indomito che, fino a ieri, aveva osato addentrarsi tra le pieghe del del decreto. Scrive, infatti, Cappelletto, con raro senso dell’orrore burocratico: «Per i puntini di sospensione il decreto ha una vera e propria libido:«1)VDmax – 2)… – 3)… -…? Che cosa significa “verifica del valore dimensionale dei soggetti richiedenti per la costruzione di sotto insiemi omogenei”»? Tranquilli:«Nel caso di presenza di un numero non sufficiente di soggetti per la costruzione di 3 sotto-insiemi, si provvederà a costituirne quanti possibile secondo le regole».

Le prime pagine dei giornali di oggi