Autore: @Alessandro D'Amato


Fact checking

Le scuse comiche dei renziani per non partecipare al CDM sulla nomina di Ignazio Visco

«Non importa, sai, c’avevo judo»: le giustificazioni di MEB, Delrio, Martina e Lotti per l’assenza di ieri sono particolarmente curiose. Ma nascondono la nuova strategia del segretario per la…


Fact checking

Pietro Grasso, l'addio al PD e l'approdo a MDP

Il presidente del Senato non si sbottona sul suo futuro politico. «Dipenderà da lui», dicono a MDP, dove l’effetto Grasso è stato già testato con «risultati ottimi»


Fact checking

La Giunta Raggi lavora senza fretta (ma assume alla grande)

In 16 mesi firmati 373 atti, di cui più di un centinaio riguarda le assunzioni nello staff. La percentuale è in aumento rispetto al conto dopo dodici mesi. Intanto nei municipi si amministra con…


Fact checking

Come si vincono le elezioni con il Rosatellum

Due simulazioni (dai risultati divergenti) spiegano che ci vorrà almeno il 40% dei voti nel proporzionale e la conquista del 60% dei collegi uninominali per arrivare a una risicata maggioranza alla…


Fact checking

La simulazione del Rosatellum certifica il rischio batosta per il PD

Un documento commissionato a un funzionario del parlamento spiegava ieri che i collegi potrebbero portare il Partito Democratico a una brutta sconfitta. E a risultati peggiori rispetto a quelli del…


Fact checking

Il pino caduto su un taxi a Prati era stato controllato

L’assessora Pinuccia Montanari ieri ha “dimenticato” di specificare che il pino crollato in piazza delle Cinque Giornate era stato monitorato e giudicato sicuro. E adesso tra i corridoi del…


Fact checking

Di chi è la colpa se cadono gli alberi a Roma

Nel giorno in cui si sfiora la strage per la caduta di un pino l’assessora Montanari dà la colpa ad Alemanno e rivendica il merito del monitoraggio del verde pubblico avviato dalla Giunta Marino….


Fact checking

Questo pazzo pazzo pazzo referendum in Lombardia

A notte inoltrata scrutatori bloccati all’interno delle scuole perché non arrivava la conferma del voto elettronico. Partite di ping pong, calcetto e scala 40 mentre i dati, che dovevano arrivare in…


Fact checking

Beppe Grillo e la sindaca di Anguillara condannata ma ancora nel M5S

Il leader del M5S firma sul Fatto un articolo severo sull’Europa e sull’Italia che non hanno il senso della giustizia, del pudore e della verità. Una piccola storia ormai dimenticata ci spiega da…


Fact checking

I grossi problemi con i tablet nel referendum per l'autonomia di Veneto e Lombardia

Le voting machine sono costate 23 milioni di euro ma ieri durante le prove molti tablet sono andati in tilt. Per il referendum la Regione Veneto ha investito 14 milioni di euro, più 2 milioni per…


Fact checking

Referendum per l'autonomia di Veneto e Lombardia, il bluff è servito

64 milioni per l’organizzazione, cinque per l’ordine pubblico e una procedura che si attivava con una raccomandata: il referendum per l’autonomia spiega bene come spenderebbero i soldi i governatori…


Economia

Marco Costantini: il consulente del concordato ATAC e quel precedente con AMA Servizi Ambientali

E’ il professionista che dovrà dare l’ok ai piani di ATAC per il concordato preventivo. Anche se l’azienda ha smentito che sia stato nominato con affidamento diretto. Ma ha svolto lo stesso ruolo…


Economia

Matteo Renzi e la mozione anti-Visco: un fact checking

Ieri il segretario è andato da Lilli Gruber per difendere l’iniziativa di chiedere al governo la cacciata del governatore. Nel farlo ha detto alcune “leggere inesattezze”: vediamo quali


La macchina del funky

La storia del sondaggio fake che incorona Cancelleri (ma ce n'è un altro che…)

La Stampa accusa: la rilevazione pubblicizzata ieri dai grillini siciliani non era di una società accreditata. Il M5S smentisce. Intanto però un altro sondaggio, pubblicato da Repubblica, dà…


Opinioni

Ostia: Giuliana Di Pillo (M5S) e la bufala su De Luca e Mafia Capitale

«Caro De Luca, eccolo qua: il tuo nome è contenuto nella relazione d’accesso su Mafia Capitale, facevi parte del capitale di Buzzi». Con questa dichiarazione ieri Giuliana Di Pillo ha fatto…


Attualità

Perché sono le promesse tradite della campagna elettorale ad aver messo nei guai Chiara Appendino

La sindaca sostiene che i revisori abbiano dato l’ok alla mancata iscrizione del debito con REAM e che la società aveva accettato il posticipo della restituzione dei 5 milioni al 2018. Il PM: non è…


Attualità

Il vescovo e i soldi dei bimbi malati usati per l'attico»

Monsignor Francesco Miccichè è indagato per appropriazione indebita e malversazione per la distrazione dei fondi dell’8 per mille: avrebbe utilizzato ottocentomila euro, sottratti ad un ente…


Economia

Ignazio Visco: il capro espiatorio dei problemi del PD con le banche

Il governo di Matteo Renzi ha subito un attacco mediatico (mal indirizzato) senza precedenti sulle banche in crisi e questo ha fatto perdere molta popolarità all’ex premier. Che oggi però vuole…


Cultura e scienze

Elio: «Le Storie Tese finiscono qui»

Stefano Belisari annuncia lo scioglimento del gruppo. E nella risposta all’ultima domanda spiega i motivi


Fact checking

Il caso della dirigente cacciata perché aveva ragione spiega il metodo di governo del M5S

La dirigente del Comune di Torino aveva avvertito la nuova amministrazione sul debito di 5 milioni da iscrivere a bilancio. Il capo di gabinetto, l’assessore e la sindaca hanno insistito a fare come…