Attualità

«Che casino… che casino…»: l’audio della prima chiamata ai soccorsi dopo la tragedia al Mottarone

La prima chiamata del 118 ai Carabinieri dopo l’incidente alla funivia al Mottarone

Video

Domenica 23 maggio: mezzogiorno è passato da poco quando i Carabinieri di Verbania ricevono una telefonata: «È caduta una cabina della funivia di Stresa, in cima al Mottarone. Stiamo mandando tutti i mezzi che riusciamo a recuperare».

L’audio della prima chiamata ai soccorsi dopo la tragedia al Mottarone

La donna del 118 che ha chiamato spiega cosa è successo: «In cima al Mottarone, non sappiamo esattamente dove. All’interno ci sono almeno sei persone, sicuramente gravissimi», aggiungendo «che casino… che casino…». «Verbania, carabinieri» risponde all’operatrice del 118 il militare dell’Arma. «Stiamo mandando mezzi a Stresa, non so se vi hanno detto», Il carabiniere risponde. «Vai verso Stresa, appena so altre notizie ti dico. Al momento so che è caduta una cabina della funivia ma non so dove. Un attimo che ho il 118 in linea», aggiunge il carabiniere,
«Pare che la cabina sia caduta in mezzo al bosco, non sappiamo di preciso dove, pare non sia raggiungibile via terra», spiega l’operatrice del 118. Poi la telefonata si interrompe: «La devo salutare perché devo gestire tutto l’intervento». «Appena possibile mi fate sapere l’altezza?», è la preoccupazione del carabiniere.