Attualità

Attentato a Elad, in Israele: il primo bilancio è di 3 morti e altrettanti feriti

neXt quotidiano|

E’ di tre morti e altrettanti feriti in modo grave il bilancio di un attentato che si è registrato proprio in questi minuti a Elad, vicino Petah Tikva, nella parte centrale di Israele. A riferirlo è il “Jerusalem Post”, spiegando – come ribattuto da Adnkronos – come le prime notizie indichino che la polizia sta dando la caccia a due sospetti, almeno uno dei quali avrebbe aperto il fuoco. Sulla scena dell’attacco stanno operando i servizi di emergenza, mentre la municipalità di Elad ha chiesto agli abitanti di rimanere in casa.

Israele: media, un assalitore armato di ascia, auto in fuga

Secondo le prime ricostruzioni, i responsabili dell’attacco a Elad, in Israele, sarebbero stati due uomini, uno dei quali armato di ascia e l’altro di una pistola e avrebbero agito in due diversi punti della città. Lo riporta il Jerusalem Post, spiegando che un’auto sarebbe in fuga. Sono stati allestiti checkpoint lungo le strade principali della città mentre un elicottero sorvola i cieli.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO