Attualità

1 aprile: il bollettino sul Coronavirus oggi in Italia

23.649 contagiati e 501 morti. Diminuiscono le terapie intensive (-29) e i ricoveri (-231). Scende il tasso di positività (-0,2%) e le dosi di vaccino somministrate sono 10.324.127. 

1 aprile coronavirus italia oggi bollettino

L’andamento dei contagi di Coronavirus in Italia oggi 1 aprile con il bollettino del Ministero della Salute e i dati della Protezione Civile dopo i 23.904 nuovi positivi e i 467 decessi di ieri: 23.649 contagiati e 501 morti. Diminuiscono le terapie intensive (-29) e i ricoveri (-231). Scende il tasso di positività (-0,2%) e le dosi di vaccino somministrate sono 10.324.127.

1 aprile: il bollettino sul Coronavirus oggi in Italia

La suddivisione dei casi di oggi 1 aprile nelle regioni: in Basilicata sono 190 i nuovi casi di positivi  su un totale di 1.388 tamponi molecolari e sono 2 i decessi. I Comuni con più casi di nuovi contagi sono Matera (33) e Potenza (25). Si registra un ‘cluster’ nell’ospedale Madonna delle Grazie, con almeno 15 casi finora rilevati tra degenti e sanitari e altri tamponi sono in corso di esecuzione e processamento, a seguito della positività rilevata ad un paziente trasferito dall’otorinolaringoiatria alla terapia intensiva (inizialmente era stato ricoverato con tampone negativo). Per la vicenda dell’ospedale di Matera sono in aumento i ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane, sono 193 (+9): al San Carlo di Potenza 35 nel reparto di malattie infettive, 31 in pneumologia, 11 in medicina d’urgenza, 4 in terapia intensiva e 19 in medicina interna Covid; all’ospedale Madonna delle Grazie di Matera 34 nel reparto di malattie infettive, 20 in pneumologia, 30 in medicina interna Covid e 9 in terapia intensiva. Lieve calo del numero dei posti letto occupati in terapia intensiva, da 14 a 13. In Toscana 1.631 i positivi in più rispetto a ieri (1.579 confermati con tampone molecolare e 52 da test rapido antigenico). Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 1.849 (24 in più rispetto a ieri, più 1,3%), 265 in terapia intensiva (stabili rispetto a ieri). Oggi si registrano 32 nuovi decessi: 19 uomini e 13 donne con un’età media di 79,6 anni.  Nelle Marche nelle ultime 24 ore sono stati testati 5448 tamponi: 2989 nel percorso nuove diagnosi (di cui 879 nello screening con percorso Antigenico) e 2459 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 16,3%). I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 487 (89 in provincia di Macerata, 178 in provincia di Ancona, 117 in provincia di Pesaro-Urbino, 22 in provincia di Fermo, 49 in provincia di Ascoli Piceno e 32 fuori regione). In Molise 36 nuovi positivi e 2 decessi. Sono 1.633 i contagi da coronavirus in Veneto oggi, 1 aprile, secondo il bollettino della regione anticipato dal governatore Luca Zaia. Da ieri sono stati registrati altri 28 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 42.612 tamponi, il tasso di positività è del 3,83%. In ospedale sono ricoverate 2.242 persone (+1). In terapia intensiva sono 298 (-1), le altre 1.944 sono in area non critica. “I dati non sono così aggressivi. Se sono precursori di un’inversione di tendenza, dovranno essere confermati nei prossimi giorni. Per ora c’è un contenimento”, dice Zaia. Calabria: Reggio Calabria: casi attivi 1.353 (85 in reparto all’Ao di Reggio Calabria; 13 in reparto al P.o di Gioia Tauro; 5 in terapia intensiva; 1.250 in isolamento domiciliare); casi chiusi 15.661 (15.420 guariti, 241 deceduti). Altra Regione o Stato estero: casi attivi 50 (50 in isolamento domiciliare); casi chiusi 309 (309 guariti). I casi confermati oggi sono così suddivisi: Cosenza 171, Catanzaro 135, Crotone 80, Vibo Valentia 34, Reggio Calabria 102, Altra Regione o Stato estero 0. Dall’ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 450. Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione Civile. Sei decessi che nei giorni scorsi sono stati inseriti a Catanzaro, oggi vengono inseriti nell’Asp di provenienza (Cosenza). Abruzzo: 272 contagiati e 20 morti. Campania: 2258 nuovi contagiati e 93 decessi. Emilia-Romagna: 1809 nuovi contagiati e 125 decessi. Friuli Venezia Giulia: 720 nuovi contagiati 32 decessi. Lazio: 1838 nuovi postivi e 71 decessi. Liguria: 710 positivi e 24 morti. Lombardia: 4483 nuovi contagiati e 227 decessi. Piemonte: 2584 nuovi contagiati e 67 morti. Puglia: 2369 nuovi contagiati e 87 morti. Sardegna: 351 contagiati e 5 morti. Sicilia: 1282 nuovi contagiati e 40 decessi. Umbria: 174 nuovi positivi e 7 morti. Valle D’Aosta: 52 nuovi positivi e 1 morto.