Opinioni

Lo scambio di battute tra i mariti della sindaca Raggi e della presidente di municipio Lozzi

L’altroieri la presidente M5S del VII Municipio Monica Lozzi ha attaccato pubblicamente Virginia Raggi perché la sindaca si sarebbe presa i meriti della messa in sicurezza della scuola “Guido Milanesi”, chiusa da qualche tempo e che riaprirà in settimana. In realtà, ha raccontato Lozzi, è stato il municipio a predisporre l’attività relativa ai lavori per la riapertura della scuola mentre la Raggi con un post su Facebook si è presa il merito di tutta l’operazione.

La sindaca non ha ufficialmente risposto ma in una lettera inviata in municipio sul tema delle supplenze scolastiche si è rifatta sotto con una buona dose di sarcasmo indirizzato proprio alla Lozzi: «In nome del consueto spirito di collaborazione, le confermo la mia disponibilità. Quest’offerta viene avanzata solo qualora non fosse ritenuta un’indebita intromissione negli affari del municipio oppure non si ritenesse che la soluzione del problema fosse tentata solo per ricavarne una personale risonanza politico-mediatica. Siamo a disposizione dei cittadini, per i quali lavoriamo instancabilmente».

andrea severini raggi

Ma un paio di giorni fa è sceso in campo anche Andrea Severini, marito della sindaca Raggi, che molto spesso in questi anni si è contrapposto in difesa della moglie nei confronti di chi, a suo parere, voleva sporcarne la reputazione. Lo status di Severini, senza nominarla, era indirizzato proprio a Lozzi:

In una squadra si lavora in gruppo, si perde in gruppo e si trionfa in gruppo.
In una squadra però c’è sempre un capitano che si prende gli insulti,
si prende gli schiaffi per tutti,
parla con l’arbitro e mette la sua faccia( e anche altro) a disposizione della squadra.
Il capitano non sparla mai davanti agli avversari della sua squadra, non mette in piazza i problemi interni, cerca di risolverli con la squadra.
Un capitano è questo, non è un semplice gregario,
ecco perché è stato scelto dalla sua squadra.
Avanti tutta!

Ma a quel punto, visto che era una faccenda tra consorti, non stupisce che sia sceso in campo l’attivista Adriano El Ricano Monti, compagno di Monica Lozzi, con una battuta di grande efficacia:

adriano monti el ricano monica lozzi

Monti infatti ha paragonato Virginia Raggi a Mauro Icardi, da qualche giorno sulla graticola all’Inter perché accusato di aver tradito i compagni e la società per dare retta a sua moglie Wanda Nara. Monti è uno degli attivisti più in vista a Roma, giusto l’altroieri si trovava su uno status di Giarrusso a chiedere il processo per Salvini. Insomma, per il M5S e il rapporto con gli attivisti è proprio un brutto periodo sia a Roma che al Nazionale. Per fortuna tra poco si vota su Rousseau! 

Leggi anche: Ispettore Lemmetti, il caso rocchetto di nichel a Roma è tuo!1!