Fact checking

La piattaforma Rousseau è stata bucata un’altra volta?

rousseau voto pannello di controllo - 3

Come sempre accade in prossimità di un voto sul “sistema operativo” del MoVimento 5 Stelle ecco che spunta la notizia di un presunto attacco informatico a Rousseau. La piattaforma di voto per gli attivisti e gli iscritti del M5S come è noto ha subito in passato numerose intrusioni e attacchi informatici. La notizia del voto sul Conte-bis, che è stata annunciata ieri da Luigi Di Maio sul Blog delle Stelle ma di cui non si sa ancora la data, ha riportato alla luce le solite polemiche sulla democrazia diretta dalla Casaleggio Associati.

Lo screenshot pubblicato su 4chan

Ma oltre alle questioni della mancanza di trasparenza e certificazioni dell’esito del voto elettronico c’è una questione tecnica che non è di secondaria importanza. La sicurezza del voto su Rousseau è tutt’altro che garantita. Tra rallentamenti della piattaforma che non è in grado di gestire il traffico nei momenti di picco, errori e bug che consentono ad un utente di votare più volte e veri e propri attacchi informatici alla piattaforma ogni operazione di voto elettronico diventa un terno al lotto.

rousseau voto pannello di controllo - 1

Quasi a preannunciare eventuali disguidi e disagi per gli iscritti al M5S ieri in un thread aperto sull’immageboard /pol/ di 4chan è comparso uno screenshot di quello che a prima vista sembra essere il pannello di controllo di uno degli admin di Rousseau. Nel post su 4chan l’immagine viene presentata così: «Here is how the M5S party (Movimento 5 stelle) implemented electronic voting. Simple as fuck (it’s what they’re doing, basically)». Non è chiaro se lo screenshot è vero ma l’esito della votazione per l’introduzione del “mandato zero” corrisponde con il risultato dell’ultima consultazione che si è celebrata su Rousseau.

Cosa significa la pubblicazione di quello screenshot?

Ma che cosa significa quello screenshot? Secondo Marco Canestrari, developer, scrittore e soprattutto ex collaboratore della Casaleggio Associati le possibilità sono due. La prima è che qualcuno da dentro l’Associazione Rousseau abbia fatto uscire lo screenshot e che poi questo sia stato successivamente pubblicato (magari da un’altra persona che ha oscurato il nome dell’user, che inizia con la lettera P).

rousseau voto pannello di controllo - 2

La seconda eventualità, che Canestrari ritiene più probabile, è che qualcuno, un hacker ad esempio, sia riuscito ad entrare nuovamente su Rousseau e abbia pubblicato lo screenshot a dimostrazione dell’avvenuta intrusione. Un hack che al momento non ha prodotto effetti visibili su Rousseau e che non è stato rivendicato da nessuno. Tace anche l’account twitter di rogue0, l’hacker che è diventato la bestia nera per la security del cosiddetto sistema operativo pentastellato. Se fosse vero sarebbe grave, anche visto e considerato il fatto che i senatori e i deputati pentastellati sborsano alla Casaleggio Associati 300 euro al mese per il mantenimento di Rousseau. Come vengono spesi quei soldi?

Leggi sull’argomento: Come il M5S vuole vincere il voto su Rousseau per il governo Conte Bis