Opinioni

Micaela Quintavalle non passa le europarlamentarie M5S

Micaela Quintavalle non ce la fa. L’ex sindacalista di ATAC non passa le europarlamentarie del MoVimento 5 Stelle, diventate per lei improvvisamente difficili dopo l’arresto dell’amico Marcello De Vito. Quintavalle dedica il risultato proprio a De Vito:

18esima tra gli esclusi tra oltre 450 candidati.
Grazie a tutti.
Il mio pensiero va al Sig. Marcello De Vito.

micaela quintavalle 3

A quello che sta passando.
Alla mia rinnovata speranza che possa uscire pulito e forte da tutto quello che sta passando.
Grazie a tutti davvero!

L’autista e sindacalista di Cambia-Menti, licenziata dopo il servizio delle Iene sul Flambus, tra gli aspiranti a un posto in lista per Bruxelles e Strasburgo, aveva invitato a votare De Vito prima delle elezioni comunali a Roma nel 2016; proprio De Vito, insieme ad altri, si era speso – inutilmente – per la sua reintegra con i vertici ATAC.

Leggi anche: Europarlamentarie M5S, 200 candidati