Fatti

La supercazzola di Luca Bernardo per non definirsi antifascista | VIDEO

Il candidato del centrodestra per la poltrona di sindaco di Milano parla di etichette che non gli appartengono. Eppure la costituzione dice ben altro


Attualità

Gino Strada la tocca pianissimo su Bernardo che gira armato in corsia

Se Bernardo difende la sua scelta ci pensa Gino Stada a spiegargli perché medici e pistole non possono andare d’accordo. Soprattutto in ospedale