Politica

Il sondaggio su Maria Elena Boschi

maria elena boschi ignazio visco 1

Nicola Piepoli pubblica oggi sulla Stampa i risultati di un sondaggio su Maria Elena Boschi, della quale si chiede se dovrebbe ritirarsi dalla politica oppure continuare, con una candidatura che il segretario del Partito Democratico Matteo Renzi vuole offrirle, come ha detto lui stesso ieri in un’intervista a TGCOM24. La base del Partito Democratico è ancora nettamente con la sottosegretaria nonostante le polemiche scatenate dall’audizione di Federico Ghizzoni in Commissione Banche: il 60% dice che dovrebbe continuare a fare politica e quindi dà l’ok per la sua ricandidatura. Il totale degli elettori invece esprime un’opinione completamente differente: dovrebbe ritirarsi dalla politica secondo il 47% mentre dovrebbe continuare a fare politica per il 25%, ovvero più o meno il numero di voti di cui è accreditato il PD secondo gli ultimi sondaggi.

sondaggio maria elena boschi
Il sondaggio della Stampa su Maria Elena Boschi (La Stampa, 22 dicembre 2017)

Spiega Piepoli che la dichiarazione di Ghizzoni è stata considerata attendibile da 6 elettori del Pd su 10 (il 59%) mentre l’opinione pubblica nel suo complesso ha considerato la stessa dichiarazione poco o per nulla attendibile (52%).

Perché coloro che tendono a votare Pd hanno interpretato come attendibile questa dichiarazione di Ghizzoni? E perché tutti gli altri si sono schierati dalla parte della dichiarazione «non attendibile»? Forse la soluzione si trova nella domanda successiva, in cui abbiamo chiesto cosa dovrebbe fare Boschi in funzione della testimonianza di Ghizzoni.
La maggioranza degli elettori Pd (sei su dieci, vedi grafico a lato), deducono che Boschi dovrebbe continuare a fare politica mentre la totalità degli italiani pensa in maggioranza che dovrebbe ritirarsi. Ovviamente ciascuno ha proiettato sé stesso, le proprie opinioni in un discorso che ha interessato tutti. Per coloro che sono simpatizzanti Pd a Boschi le porte del futuro rimangono aperte, per coloro che appartengono ad altre aree politiche o a nessun’area il suo avvenire in politica è decisamente incerto.

In un certo senso le parole di Ghizzoni hanno agito come una cartina di tornasole: ciascuno ha voluto vedere nella dichiarazione dell’ad di Unicredit quello che pensa in prima persona sull’avvenire della sottosegretaria alla presidenza.

Leggi sull’argomento: Cinquanta sfumature di Boschi