Politica

Quando Renzi ha preso una pallottola a Macerata (?)

matteo renzi pallottola macerata

In questo video tratto da Non è l’Arena di domenica scorsa Matteo Renzi dice: “Io quando ho preso una pallottola a Macerata non ho ricevuto una sola telefonata dagli altri partiti politici”. Ovviamente Matteo Renzi non ha ricevuto alcuna pallottola a Macerata: a essere colpito nel raid di Luca Traini, già candidato con la Lega a Corridonia, è stata la sede del Partito Democratico di Macerata. Ma l’iperbole di Renzi è perfettamente spiegabile perché il segretario del Partito Democratico si sta difendendo per le critiche piovute addosso al PD per l’atteggiamento preso sui fatti di Macerata: l’assenza alla manifestazione che prima doveva essere vietata e poi invece è stata autorizzata e, soprattutto, l’editoriale di Ezio Mauro che ha fatto nascere un meraviglioso trenino di risposte tra i renziani.

Nell’occasione soltanto Andrea Orlando si è presentato in ospedale per far visita ai sei cittadini nigeriani feriti, mentre il PD ha scelto l’understatement per evidenti ragioni elettorali. Oggi Renzi continua a tenere il punto ma evidentemente deve anche essersi reso conto che la decisione di restarsene allineati e coperti era un errore.

Leggi sull’argomento: No, il problema non è il PD. Il problema sono quelli del PD che fanno finta di non capire