Fact checking

E Napoli batte tutta la Lombardia per le richieste del reddito di cittadinanza

reddito di cittadinanza domande lombardia napoli - 1

Sono in tutto 806.878 le domande (sia singole che per nuclei familiari) per il Reddito di Cittadinanza arrivate all’INPS. Per il sottosegretario al Lavoro Claudio Cominardi si tratta di un successo: «Aver raggiunto 2,5 milioni di persone in poche settimane per noi è un ottimo risultato». Certo, alla fine è probabile che i reali beneficiari saranno meno, perché alcune domane saranno scartate. Ma il M5S aveva promesso che il RdC avrebbe aiutato ad uscire dalla povertà 5 milioni di italiani, il doppio di quelli che – forse – lo riceveranno se tutte le domande verranno accolte.

Il Reddito di Cittadinanza è un flop?

Il MoVimento 5 Stelle però ha sempre detto – e lo ribadiva ancora a gennaio – che il RdC avrebbe aiutato 1,4 milioni di nuclei familiari, per un totale di circa 5 milioni di italiani. Nella relazione tecnica del provvedimento si legge che a beneficiare del Reddito di Cittadinanza saranno circa 1,3 milioni di famiglie e circa 4 milioni di persone, cioè l’85% di tutta la platea. I dati smentiscono il Ministero del Lavoro che appena dieci giorni fa aveva fatto sapere che erano state inoltrate 850mila domande per il RdC, corrispondenti a 2,8 milioni di persone pari al 68% della platea potenziale.

reddito di cittadinanza domande lombardia napoli - 4

Eppure i dati diffusi dall’Inps mostrano come la metà teorica degli aventi diritto abbia rinunciato a presentare la domanda per la misura di sostegno al reddito. Per colmare il gap tra dati reali e le previsioni mancano almeno 500mila domande. E la cosa divertente è che a febbraio il M5S scriveva che le stime dell’Inps sul RdC erano meno affidabili di quelle della Relazione Tecnica e che c’era un complotto del sistema che dava i numeri contro il Reddito di Cittadinanza.

A Napoli più domande che nell’intera Lombardia

Più interessante guardare dove sono ripartite le richieste. Secondo i dati ufficiali resi noti dal Ministero del Lavoro Napoli con 78.800 domande presentate supera il numero di richieste arrivate dall’intera Lombardia (71.310), che con i suoi 10 milioni di abitanti è la regione più popola d’Italia ma è solo la quinta per il numero di moduli per il RdC compilati. A guidare la classifica delle Regioni da cui sono arrivate più domande per il RdC è la Campania con 137.200 moduli consegnati a CAF e Poste Italiane. Seguono Sicilia (128.809), Lazio (73.861 con 50.840 solo da Roma) e Puglia (71.535). In fondo alla classifica ci sono regioni meno popolose come Molise (5.221), Trentino-Alto Adige (2.765) e Valle d’Aosta (1.031).

reddito di cittadinanza domande lombardia napoli - 3
Fonte: Il Mattino del 09/04/2019

Dal punto di vista demografico la maggioranza dei richiedenti – il 61% – è rappresentata da cittadini che si trovano nella fascia d’età tra i 45 e i 67 anni, gli over 67 sono il 13% (106mila unità). Questi ultimi naturalmente hanno fatto richiesta per la cosiddetta Pensione di Cittadinanza. Solo un richiedente su quattro è nella fascia tra i 25 e i 40 anni, quella dei “giovani” che in teoria dovrebbero essere i principali beneficiari della misura anche visto il livello di disoccupazione giovanile in Italia. Sotto i 25 anni invece non sono arrivate molte richieste, appena il 2,3% del totale. Le ragioni però sono diverse. Ad esempio la domanda potrebbe essere stata presentata dal capo famiglia per l’intero nucleo familiare. Oppure i giovani disoccupati che ancora vivono con i genitori hanno scoperto di non poter accedere al RdC perché i redditi di mamma e papà concorrono alla formazione della ISEE.