Opinioni

Luigi Gubello: Evariste Galois presto a processo (ma Casaleggio…)

Luigi Gubello è il 28enne di Portogruaro che con il nickname di Evariste Gaulois venne accusato da Davide Casaleggio di intrusione in un sistema informatico perché segnalò alcuni buchi di sicurezza su Rousseau. Il suo hack e quello di Rogue0 fecero partire l’inchiesta del Garante della Privacy su Rousseau che di recente ha portato alla multa da 50mila euro e alle accuse all’Authority di essere del PD (!). Ora, scrive il Gazzettino, Luigi Gubello sta per presentarsi davanti al giudice:

Inizierà infatti il 18 aprile il processo al ventottenne di Portogruaro, studente alla facoltà di Matematica dell’Università di Padova, indagato dalla Procura di Milano per il reato di accesso abusivo a sistema informatico. Gubello era stato ribattezzato “hacker buono” e alla fine dovrebbe cavarsela senza particolari conseguenze: negli ultimi mesi, infatti, da Milano è trapelata più volte l’intenzione di Davide Casaleggio, che gestisce la piattaforma, di ritirare la querela presentata nei confronti dello studente.

luigi gubello evariste galois

L’udienza è in programma al Tribunale di Milano davanti al giudice dell’undicesima penale. Lo studente è assistito dai legali Luca Carraro e Giorgio Mazzucato, che avrebbero già discusso con gli avvocati dell’associazione Rousseau sulla possibile remissione della querela. Se nell’udienza del 18 aprile ne daranno conto al giudice, il processo si chiuderà con un «non doversi procedere». Il diretto interessato per ora tiene la bocca cucita: «Sono fiducioso che tutta questa questione possa concludersi al meglio», si limita a dire il giovane. Che è incensurato e dagli accertamenti della polizia non risulta vicino ad alcun ambiente politico.

Leggi anche: Toninelli non conosce il DEF del suo governo (e se ne vanta)

Mario Neri

Mario Neri è uno pseudonimo. La foto di Cattivik che usa come immagine del profilo lo rappresenta pienamente