Fatti

Coronavirus oggi Italia: il bollettino e i dati della Protezione Civile per il 1 ottobre

La situazione dei contagi di Coronavirus in Italia oggi con il bollettino di oggi del Ministero della Salute e i dati della Protezione Civile dopo i  1851 casi e 19 decessi di ieri: 2548 casi e 24 decessi

La situazione dei contagi di Coronavirus in Italia oggi con il bollettino di oggi del Ministero della Salute e i dati della Protezione Civile dopo i  1851 casi e 19 decessi di ieri: 2548 casi e 24 decessi. Sono stati effettuati 118.236 tamponi. I pazienti in terapia intensiva sono 291, 11 in più di ieri. Crescono i ricoverati con 50 ospedalizzati in più per un totale di 3097. Non ci sono regioni a zero casi.

Coronavirus oggi Italia: il bollettino e i dati della Protezione Civile per il 1 ottobre

La ripartizione dei casi regione per regione: nel Lazio 265 casi e 5 decessi;  in Lombardia 324 contagi e 5 decessi; in Toscana 144 nuovi casi e 1 decesso; i ricoverati in ospedale sono 128, 9 in più rispetto a ieri, mentre restano 22 quelli in terapia intensiva. In Umbria 46 nuovi casi accertati nell’ultimo giorno. Non ci sono nuovi decessi. In Basilicata 33 positivi: riguardano 11 persone residenti a Venosa, una a Sant’Arcangelo, 2 a Marsico Nuovo, 2 a Marsico Vetere, 3 a Sasso di Castalda, una a Matera, una a Pescopagano, una a Viggiano, 2 persone residenti in Campania e lì in isolamento, una persona residente a Melfi, una a Gorgoglione, una a Forenza, 3 persone residenti a Moliterno di cui una domiciliata a Brienza, una persona residente a Brienza, una persona residente a Tramutola, una a Sarconi.  Sono 13 i ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane di cui 2 nel reparto di gerapia intensiva dell’ospedale Madonna delle Grazie. Non ci sono nuovi decessi. Nelle Marche 28 nuovi casi accertati nelle ultime 24 ore. I nuovi positivi sono stati individuati 6 in provincia di Ascoli Piceno, 6 in provincia di Pesaro-Urbino, 6 in provincia di Ancona, 5 in provincia di Fermo, 4 in provincia di Macerata e 1 relativo a una persona non residente in regione. In Puglia 114 casi e si è verificato un decesso in provincia di Foggia. Dei 114 casi positivi, 74 sono in provincia di Bari, 5 in provincia Bat, 1 in provincia di Brindisi, 19 in provincia di Foggia, 6 in provincia di Lecce, 8 in provincia di Taranto, 1 per provincia di residenza non nota. In Abruzzo oggi 30 nuovi casi e nessun decesso. In terapia intensiva 5 pazienti come ieri, i ricoverati in ospedale sono in 52 nche questo dato invariato nelle ultime 24 ore. Del totale dei casi positivi, 640 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+9 rispetto a ieri), 1.053 in provincia di Chieti (+9), 1.890 in provincia di Pescara (+4), 823 in provincia di Teramo (+5), 38 fuori regione (invariato) e 5 (+3) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza. In Sardegna si registrano 96 nuovi casi e a Cagliari il decesso di un paziente di 78 anni, con precedenti gravi patologie. Sono 110 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+9 rispetto al dato di ieri, un incremento però determinato da un errato conteggio del 29 settembre), mentre sono 20 (+1) i pazienti terapia intensiva. Sul territorio, dei 3.996 casi positivi complessivamente accertati, 610 (+9) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 424 (+27) nel Sud Sardegna, 321 (+6) a Oristano, 531 (+30) a Nuoro, 2.110 (+24) a Sassari. In Veneto impennata di casi con 445 nuovi contagi in un solo giorno. In Campania in  24 ore 390 positivi su 8.311 tamponi.

Leggi anche: Cosa succede con la proroga dello stato di emergenza al 31 gennaio 2021