Politica

Angelo Parisi: la rivolta nella base M5S per gli insulti dell'assessore

Angelo Parisi diventa la pietra dello scandalo nel MoVimento 5 Stelle. Mentre tra i vertici M5S tutti difendono l’assessore all’energia designato da Giancarlo Cancelleri, che ieri si è scusato in codice con l’avvocato Lorenzo Borrè come avevano fatto Di Battista e Di Maio, per le frasi su Ettore Rosato, la base lo mette decisamente sotto processo nei commenti allo status di scuse furbe postato ieri mattina dopo lo scoppio della polemica.

La rivolta nella base M5S per Angelo Parisi

C’è da notare che la sorte di Parisi è molto diversa da quella di Giacomo Li Destri, il candidato della lista M5S con il cugino indagato per mafia che invece raccoglie la solidarietà dei grillini. Per una Carla Ruocco che non smentisce la sua fama di benaltrista definendo “sciocchezza” quello che ha fatto Parisi, infatti, ci sono centinaia di commenti di attivisti M5S che chiedono a Parisi un passo indietro per non rovinare la corsa di Cancelleri. C’è anche chi lo difende: “Si evidenzia senz’altro qualche pecca nella comunicazione che, sono sicura, imparerà presto a colmare…per chi conosce Angelo, sa che è un bravo ragazzo”, scrive Rosalba, che però viene subito rintuzzata da Luca: “Bravo ragazzo uno che scrive certe cose? Quanto meno uno inaffidabile, con un lato inquietante”. E ancora: “Ma sì, “ti bruceremo vivo” son parole che possono scappare quotidianamente a chiunque. Per me la Sicilia ti merita”.
angelo parisi
“Sei uno stronzo anzi uno stronzo hater”, lo apostrofa Fiorello mentre c’è chi si preoccupa per i risultati: “della serie “come far perdere voti al partito”…”, “Lei e’ stato un imbecille e chiedere scusa e’ il minimo che poteva fare”. C’è anche chi argomenta, come Barbara: “Gentile signor Parisi,lei ha sbagliato ma ha sbagliato tanto troppo. Troppo facile accendere gli animi e poi scusarsi. Chi vuole avere responsabilità come quelle cui lei ambisce deve e sottolineo deve avere delle capacità che evidentemente non fanno parte della sua persona. Come cittadina di questo paese dico basta ad una classe politica (trasversale) di inetti onde per cui dico basta anche a lei”.
angelo parisi

Il caso Parisi e le elezioni in Sicilia

Nelle scorse settimane comunque il vento era tornato a soffiare nelle vele del Movimento: «Ed è questo il vero motivo degli attacchi arrivati nelle ultime 48 ore — dice l’eurodeputato Ignazio Corrao — al di là di qualche nostra imprudenza, si vede che il ”sistema” ha paura e quindi prova a reagire in tutti i modi. Da qui a domenica chissà cosa si tireranno fuori per fermare quella che è un’avanzata evidente del Movimento. Siamo in forte crescita, mi pare evidente. E un tweet diventa più importante dell’indagine su Berlusconi e Dell’Utri come mandanti delle stragi di mafia».
angelo parisi 2
Ma mai come oggi le giustificazioni dei vertici sembrano lontane dalla furia di una base che sembra essersi davvero stufata di queste “ingenuità” politiche che lasciano il M5S sotto schiaffo in periodo elettorale. : «Angelo Parisi — scrive Andrea sul social network — fai la cosa giusta, togli dall’imbarazzo Cancelleri e molti di noi, e fai un passo indietro. La prossima volta usa l’ironia, che è decisamente più efficace dei commenti truculenti». «Hai messo tutto il movimento in bocca alla stampa che adesso monterà una piramide di m… — aggiunge Casimiro, che da giorni pubblica post a sostegno della campagna Cinquestelle — mi unisco al coro di quanti chiedono a Cancelleri di eliminare il tuo nome dai probabili futuri assessori del M5S».