La macchina del funky

Susanna Ceccardi perde anche a Cascina dove è stata sindaco

Sarà stato il buon governo della Lega, sarà stato l’annuncio che in caso di sconfitta sarebbe tornata a occupare la poltrona di europarlamentare: Susanna Ceccardi non ha perso solo le elezioni regionali in Toscana. Ha perso anche a “casa sua”

susanna ceccardi perde cascina elezioni regionali toscana

Sarà stato il buon governo della Lega, sarà stato l’annuncio che in caso di sconfitta sarebbe tornata a occupare la poltrona di europarlamentare: Susanna Ceccardi non ha perso solo le elezioni regionali in Toscana che hanno visto la vittoria di Eugenio Giani. É stata sconfitta anche nella sua Cascina, dove è stata sindaco, anzi il primo sindaco della Lega in Toscana. Ma  Giani ‘vola’ con il 46% anche nel territorio di Pisa, ‘feudo’ della rivale Susanna Ceccardi che è stata sindaca di Cascina dove il candidato del centrodestra in questo momento è al 51%, mentre nella città della torre pendente arriva addirittura al 55%. Repubblica Firenze racconta cosa ne pensano in paese:

susanna ceccardi perde cascina elezioni regionali toscana 1

Anzi, ieri sera prendeva meno voti rispetto al resto della regione. Con metà delle sezioni scrutinate la figlia di questa cittadina di 45mila abitanti, ha il 38,5% delle preferenze, cioè un punto e mezzo in meno rispetto a quanto prende in Regione, contro il 49,5% di Giani. L’odiato Pd raggiunge il 37,5%, contro il 35% toscano e lei è davanti all’avversario giusto in una o due sezioni. Ce n’è per far tremare Cosentini e i suoi, che così diventano piuttosto critici. Viene fuori che il ricordo di Ceccardi sindaco non è felice nemmeno tra chi l’ha sostenuta appassionatamente nel 2016. «Se mi fossi dovuto basare su quello che ha fatto qui non la votavo. Ha avuto un’occasione e l’ha buttata via», dice amareggiato uno dei candidati della lista civica.

 

Lei intanto dopo la sconfitta si lecca le ferite: «È stata una bella partita — ha scritto sui social in serata —. Io ci ho creduto fino alla fine e non mi sono risparmiata un secondo. Ci ho messo anima e cuore».

Leggi anche: I guai di Salvini dopo le elezioni