Politica

I sondaggi sulle amministrative 2017: M5S fuori dai ballottaggi

sondaggi amministrative 2017

Il MoVimento 5 Stelle è il primo partito in Italia. Ma alle elezioni amministrative 2017 rischia di rimanere fuori dal ballottaggio in quasi tutte le città principali al voto. Ne parla oggi un articolo della Stampa: i sondaggi commissionati localmente a istituti come Ipsos ed Euromedia restituiscono un quadro nazionale diverso rispetto a quello che ci si aspetterebbe: ad accedere al secondo turno e a giocarsi la poltrona di sindaco nella maggior parte dei casi sono centrodestra e centrosinistra.

sondaggi amministrative 2017 m5s
Sondaggi amministrative 2017: l’accesso ai ballottaggi (La Stampa, 10 aprile 2017)

Sondaggi Amministrative 2017

Ad esempio in due importanti città venete come Padova e Verona i sondaggisti quotano i grillini sotto il 20 per cento. Ma anche a Genova nelle amministrative 2017 il M5S è lontano dal ballottaggio:

Dice Paolo Giaretta, che è stato uno dei sindaci più longevi nella storia di Padova: «Qui, ma anche a Verona, i Cinque Stelle non sfondano. Da una parte la Lega ha coperto quell’area del dissenso populistico di “destra”, quello di “sinistra” non è mai stato forte e il tessuto politico e sociale è meno deteriorato che altrove». Il test politicamente più importante è Genova. La città di Beppe Grillo; la città nella quale il centrodestra (in occasione delle Regionali) ha ritrovato un’insperata unità sull’asse Salvini-Toti; la città medaglia d’oro della Resistenza dove la sinistra (comunista, socialista e «piddina») ha lasciato sempre poco spazio agli altri.
Il Pd dopo faticosa trattativa ha scelto un indipendente (spostato a sinistra), l’assessore Gianni Crivello, che dovrà vedersela con il candidato del centro-destra, un manager agguerrito come Marco Bucci che ha rimesso in sesto Liguria Digitale. I Cinque Stelle quanto saranno competitivi dopo la guerra al loro interno? E nella Parma del «ribelle» Pizzarotti? «Il sindaco – riconosce Albertina Soliani, già sottosegretaria nel governo Prodi – si presenta con un discreto consuntivo e il centrosinistra con un candidato che si muove con equilibrio. Un clima di confronto positivo. I Cinque Stelle? Non si sa ancora se si presenteranno…».

Dati alla mano e a due mesi dal voto il M5S ha chance di accedere al ballottaggio solo a Carrara e a Taranto. In tutte le altre città nelle amministrative 2017 sono sopra centrodestra e centrosinistra. Con un’eccezione significativa: Parma. Dove invece l’attuale sindaco Federico Pizzarotti è accreditato di ottime possibilità di accedere al ballottaggio. Ma se vincesse lui, il segnale sarebbe ancora più forte: significherebbe che per i 5 Stelle è possibile vincere senza Grillo.