Politica

«Mi posso togliere la mascherina per parlare con una signora?»: la figuraccia di Salvini a Dimartedì

Non portando la mascherina Salvini non usa un gesto di cortesia nei confronti di una signora come vuole far credere, ma sta facendo politica. Ma il suo atteggiamento, come è stato spiegato in più occasione da tutti gli organi di igiene pubblica, è pericoloso. E quindi il problema è che sta facendo politica sulla pelle degli altri

salvini dimartedì mascherina

“Ci hanno crocifissi per delle manifestazioni pulite, pacifiche, ordinate, mascherinate il 2 giugno quando prima e dopo a sinistra hanno combinato la qualunque in qualunque piazza”: Matteo Salvini a DìMartedì parla con Giovanni Floris delle mascherine che non ama mettere e quando il conduttore gli fa notare che lui è un leader politico e dovrebbe dare l’esempio risponde: “Io ritengo che gli italiani abbiano diritto di tornare a vivere”. E quando Floris gli fa notare che questo non c’entra niente la mascherina risponde: “Posso mentre parlo con una persona togliermi la mascherina?”. No, se non sto a un metro e mezzo no, gli risponde il conduttore e lui torna a parlare degli altri e chiede di vedere le foto di altre manifestazioni senza mascherina.

L’atteggiamento e le risposte di Salvini sulla questione della mascherina non sono una novità. Anche qualche giorno fa in Molise ha continuato a scattarsi foto senza mascherina insieme a tante persone senza rispettare nessuna delle regole del distanziamento sociale. Anche in questo video girato a Fermo nelle Marche si vede che non le indossa mai.

salvini regole anti-covid-19

E per capire le ragioni di questa scelta bisogna notare che anche altri leader politici come Jair Bolsonaro o Donald Trump sono particolarmente allergici al dispositivo di protezione individuale tanto da non farsi mai ritrarre indossandolo. Perché è evidente che con questo atteggiamento Salvini intende intercettare ed esprimere vicinanza alle frange che in tutti i paesi e quindi anche in Italia protestano contro l’utilizzo dei dispositivi e ritengono le regole di distanziamento sociale un’imposizione inutile o, in certi casi come gli sciachimicari presi ad esempio dal Giornale di Sallusti, pericolosa. Non portando la mascherina Salvini non usa un gesto di cortesia nei confronti di una signora come vuole far credere, ma sta facendo politica. Ma il suo atteggiamento, come è stato spiegato in più occasione da tutti gli organi di igiene pubblica, è pericoloso. E quindi il problema è che sta facendo politica sulla pelle degli altri.

Leggi anche: Come Salvini ha sbagliato la lapide della commemorazione di Apicella a Napoli