Cultura e scienze

Perché Mario Giordano invece di attaccare le Sardine ieri non ci ha parlato di Bibbiano?

Da un po’ di temo il vulcanico conduttore di Fuori dal Coro ha perso la voce su Bibbiano. Ieri ad esempio si è lamentato perché le “Sardine” non accettano in confronto (e non vanno nella sua trasmissione) ma si è dimenticato di dare la notizia della liberazione del sindaco di Bibbiano, come mai?

giordano bibbiano sardine -1

Ieri Mario Giordano ha rivolto un accorato appello alle Sardine. Dopo aver fatto una puntata dove aveva offerto a Salvini un panino con le sardine il conduttore di Fuori dal Coro chiede al movimento di protesta di non sottrarsi al confronto. «Abbiamo un gran bisogno di idee e la democrazia è il confronto di idee» ha detto Giordano, che magari ci è rimasto male perché nessuna sardina ha accettato di partecipare al suo show.

Quand’è che Giordano accetterà di confrontarsi sul “sistema Bibbiano”?

Infatti il conduttore dice che le sardine dopo aver detto cosa vogliono e cosa propongono dovrebbero accettare un dibattito: «e una volta che avete manifestato le vostre idee non abbiate paura del confronto qui e da tutte le parti». Questo però già avviene, il cosiddetto leader delle Sardine è stato ospite di parecchi programmi televisivi. Altre “sardine” si sono collegate con talk show o programmi di approfondimento come quello di Lucia Annunziata (che qualche giorno fa ha intervistato una “sardina” di Taranto). Se le sardine non vogliono andare a Fuori dal Coro forse è il caso di farsi due domande. Ma Giordano ha già la risposta: perché  «la mancanza di idee e la paura di confrontarsi, quella è l’unica cosa che mi puzza un po’».

Ma al di fuori del piccolo microcosmo di Rete 4 succedono un sacco di cose degne di nota. Ad esempio la Cassazione revoca la misura dell’obbligo di dimora al primo cittadino di Bibbiano Andrea Carletti. Di quella notizia però Giordano non ha dato conto. Forse aspetta che la Cassazione depositi la sentenza, ma di sicuro è una notizia importante che a distanza di sei mesi Carletti sia tornato in libertà. In attesa delle motivazioni, la Cassazione avrebbe deciso per la revoca sentenziando che non sussistevano le condizioni per l’arresto e quindi per una misura cautelare.

giordano bibbiano sardine -3

Ma è strano che su Bibbiano, o meglio sull’inchiesta Angeli e Demoni, Fuori dal Coro abbia dedicato così tanti approfondimenti anche se non è nemmeno iniziato il processo (pare la fine delle indagini preliminari sia prevista per la metà di dicembre) e che nel frattempo notizie senza dubbio importanti vengono taciute. Il dubbio è che su Bibbiano Giordano voglia evitare il confronto, quasi che a lui interessasse raccontare solo un aspetto della vicenda senza andare a scandagliare a fondo negli altri. E non sembra un caso: perché quando il Tribunale dei Minori di Bologna ha detto che non esiste nessun sistema Bibbiano (ma potrebbero esistere, se i PM lo dimostreranno) Giordano non ne ha parlato. Perché quando ha avuto in studio Salvini non gli ha chiesto chi fosse “Greta di Bibbiano” che era sul palco a Pontida. Ma non è che a questo punto le Sardine non “accettano il confronto” da Giordano perché lui è uno di quelli che ha contribuito a trasformare l’inchiesta su alcuni affidi di Bibbiano in uno slogan? Quand’è che Giordano si confronterà con la verità su Bibbiano?

Leggi anche: Andrea Carletti: la Cassazione “libera” il sindaco di Bibbiano