Fact checking

Lo spettacolo di Paolo Ferrara che si arrampica sugli specchi d'acqua

paolo ferrara m5s allagamento metro milano 6

Paolo Ferrara, capogruppo del M5S al Consiglio comunale di Roma Capitale in queste ore ha un gran da fare. A causa degli allagamenti ha dovuto temporaneamente interrompere il suo tour elettorale nel X Municipio dove assieme alla delegata della sindaca Giuliana Di Pillo si è assunto l’arduo compito di documentare i lavori pubblici di asfaltatura delle strade e di ripulitura di tombini e caditoie. Interventi che erano stati pubblicizzati come “risolutivi” e la cui portata invece è stata poi ridimensionata dando la colpa al sistema fognario.

Paolo Ferrara e l’allagamento della Metro di Milano

Come sappiamo da ieri il M5S ritiene che la pulizia dei tombini non sia più sufficiente per scongiurare il rischio allagamenti. La colpa è invece – ha spiegato la Raggi – del riscaldamento globale contro il quale nulla può per il momento la pur volenterosa amministrazione pentastellata. Senza contare che gli alberi quest’anno hanno iniziato a perdere le foglie prima del previsto. Che sia la maledizione di El Niño?
paolo ferrara m5s allagamento metro milano 2014 - 1
Ma c’è anche dell’altro: mentre tutti guardano a quello che succede a Roma, con gli allagamenti delle strade e delle stazioni della metropolitana nessuno parla di quello che è successo a Milano. Ferrara posta un video eloquente di una cascata d’acqua che scende per le scale di una stazione della Metro di Milano “pochi giorni fa“. «Avete visto qualche TG aprire su questo o qualche giornalista indignato?», chiede il consigliere pentastellato ai suoi follower. Guardando il video un lettore potrebbe pensare che quindi anche a Milano come a Roma pochi giorni fa è successo un disastro. Ma in realtà non è così.
paolo ferrara m5s allagamento metro milano - 2
E a smentirsi da solo ci pensa lo stesso Ferrara che posta la prova dell’accaduto linkando un articolo di giornale (quindi qualcuno ne ha parlato!1). Il fatto però non risale a pochi giorni fa ma ad un mese fa, ovvero al violento nubifragio che ha investito la città tra il cinque e il sei agosto. Dei disagi (alberi caduti e allagamenti) ne parlarono diversi giornali ma curiosamente a Milano non ci furono scene di macchine sommerse dall’acqua o di cassonetti che prendevano il largo davanti al Colosseo. Che sia stato quello a rendere più interessante quanto accaduto a Roma due giorni fa? Ad esempio due giorni fa è andato a fuoco un autobus dell’ATM e i giornali ne hanno parlato.

paolo ferrara m5s allagamento metro milano 2014 - 3
Fonte

C’è poi la questione di alcuni simpatizzanti grillini che postano foto dell’allagamento della metropolitana milanese del 2014 facendo credere che invece sia avvenuto nei giorni scorsi e che la stampa abbia preferito invece concentrarsi sulle vicende di Livorno e di Roma per dare addosso al MoVimento 5 Stelle.
paolo ferrara m5s allagamento metro milano 2014 - 4
Fonte

Come ha spiegato l’account Twitter del Comune di Milano nei giorni scorsi non c’è stato alcun allagamento a Milano e il video postato da Paolo Ferrara risale appunto al 6 agosto (e non al nove come invece scrive il consigliere capitolino). Il consigliere comunale romano del PD Marco Palumbo sabato e domenica si trovava a Milano e ha diffuso una nota dove fa presente al collega di aver “constatato solo delle forti piogge ma ho tranquillamente usufruire della metropolitana”. Palumbo stigmatizza la modalità dei 5 Stelle di utilizzare immagini e video a sproposito. Senza contare che non è chiaro in che modo l’allagamento della metro milanese del 6 agosto possa rendere meno gravi i problemi riscontrati a Roma tra sabato e domenica.