Opinioni

Come Di Maio svicola sulla bomba Rixi nel governo Conte

All’inizio Edoardo Rixi e Armando Siri erano i due enfant prodige della Lega, un po’ come Vialli e Mancini per Boskov-Salvini. Poi la Direzione Investigativa Antimafia li ha divisi, forse per sempre, come fece la Juventus acquistando Vialli dalla Sampdoria. Ma ora il destino di Rixi, che è anche lui sottosegretario ai trasporti potrebbe incrociarsi di nuovo con quello di Siri. Perché l’ex consigliere regionale ligure è accusato di peculato per le spese pazze dei gruppi in Regione Liguria e a breve arriverà la sentenza.

La difesa di Edoardo Rixi è già costata a Salvini l’accusa di vilipendio nei confronti della magistratura. Nella legge anti-corruzione c’era una norma che poteva salvarlo dal processo, ma alla fine è stata cassata. Quindi il problema è ancora lì sul tavolo. E se la sentenza arriverà a fine maggio (prima o dopo il voto alle elezioni europee?) rischia di scatenare un altro caso politico-giudiziario tra Lega e MoVimento 5 Stelle. Ma, sorpresa sorpresa, oggi Luigi Di Maio comincia a mettere le mani avanti sul tema:

La vicenda Siri ha logorato i vostri rapporti?
«Per quanto mi riguarda no. Sarebbe una follia fermare questo governo per fatti di corruzione. Io non ho nessun problema anche perché i cittadini si aspettano molto da noi. Poi se qualcuno nella Lega se la prende sul personale mi spiace, siamo grandi e vaccinati. E tutti sanno che le dimissioni di Siri erano doverose».

Pochi giorni dopo le Europee rischia di aprirsi un caso analogo per il sottosegretario leghista Rixi in attesa di giudizio per i rimborsi della regione Liguria. Che farete in caso di condanna?
«Al momento opportuno faremo le valutazioni del caso».

Siri e Rixi sono situazioni molto diverse.
«Infatti non bisogna generalizzare».

lega nord edoardo rixi
Edoardo Rixi con Matteo Salvini

Giusto, non bisogna generalizzare. Infatti attualmente Siri è soltanto indagato per corruzione, mentre Rixi è stato rinviato a giudizio (quindi, un giudice si è espresso sulla fondatezze delle accuse nei suoi confronti, anche se è innocente fino alla sentenza). Siri, tra l’altro, aveva patteggiato una pena per bancarotta ma questo per il MoVimento 5 Stelle non è mai stato un problema. Vuoi vedere che adesso anche Rixi diventerà un caso a parte?

Leggi anche: L’inchiesta della Corte dei Conti sui voli di Salvini con gli aerei della Polizia