Opinioni

C’è lo spread, ma per fortuna di Salvini c’è anche Temptation Island VIP

A volte l’è dura, la vita del politico italiano. Deve essere garantista quando acchiappano i suoi amici e giustizialista quando nei guai finiscono i nemici, è costretto a dirgliene quattro ai parlamentari che ha portato con sé a Montecitorio, e, soprattutto, è costretto a dare retta allo spread e pervenire a più miti consigli sul deficit/PIL. Ma per fortuna di Matteo Salvini a sera c’è la tv dove ci si può concedere un po’ di tele-relax e guardare Temptation Island VIP, ovvero il programma ideale per rilassarsi e addormentarsi davanti alla televisione magari con un goccio di alcool anche senza arrivare agli eccessi di Juncker.

salvini temptation island vip

E così Matteo Salvini si butta sul divano “dopo una giornata di impegni, di incontri e di scontri, di soddisfazioni e di rabbia, di sorrisi e problemi” per un momento di tele-relax. E lo spread? Domani è un altro giorno, dicono al cinema.

Leggi sull’argomento: I 70 miliardi di coperture per il reddito che il M5S ha smarrito nelle pieghe del divano