Tecnologia

Chi è Andrea Castellani, il guru degli esseri umani “sovrani” di sé stessi

andrea nato castellani ufficio operativo esseri umani - 7

Una trentina di persone si è radunata oggi al Palazzo di Giustizia di Torino per manifestare la propria solidarietà nei confronti dei due genitori arrestati dalla polizia per avere rapito il proprio figlio di 7 anni dalla comunità cui era stato affidato. I manifestanti si sono radunati fuori dall’aula dove si sta celebrando a porte chiuse un’udienza del processo. A guidarli è Andrea Castellani (anzi: andrea nato castellani, come si fa chiamare) una sorta di guru che da qualche anno si occupa di insegnare (dietro compenso) come diventare sovrani indipendenti.

Chi sono gli esseri umani sovrani

Stando a quanto si sente in uno dei video girati dalla madre durante un confronto con la Polizia e postati su Faceebok la coppia di coniugi seguiva gli insegnamenti di Castellani. Durante le procedure di identificazione si sente infatti la donna suggerire al marito di “chiamare Castellani” probabilmente per sapere come comportarsi. I due infatti avevano appena scoperto che gli agenti non stavano prendendo sul serio la loro dichiarazione di sovranità ed indipendenza. Secondo i due cittadini “esseri umani” infatti il loro corpo costituisce un’entità sovrana ed indipendente, un po’ come se fosse un paese estero rispetto allo Stato italiano.

andrea nato castellani ufficio operativo esseri umani - 1
Il cartello mostrato alla Polizia per spiegare l’inviolabilità dello stato dei cittadini sovrani

Questa particolare forma di sovranismo individuale si basa sulle farneticanti teorie giuridiche del One people’s public trust in base al quale in poche parole un individuo fa in modo da dichiarare (auto-dichiarare) di non essere più cittadino italiano ma di appartenere ad un altro stato sovrano: il suo.

andrea nato castellani ufficio operativo esseri umani - 8

Nel senso che da quel momento quella persona diventerà un “essere umano” e – oltre a poter scrivere il suo nome tutto in minuscolo – sarà considerato alla stregua di una nazione sovrana e non più di un semplice cittadino italiano. In pratica è un po’ come l’operazione di sbattezzo solo che è incredibilmente più complicata e che non serve a nulla.

I sovrani che non riconoscono la giursdizione della Repubblica italiana

Secondo gli “esseri umani” infatti una volta effettuata la “dichiarazione di esistenza in vita” (o di sovranità) ed essere diventati cittadini sovrani o legali rappresentanti di sé stessi (LR) ci si potrà liberare finalmente dalle pastoie della schiavitù dello Stato. A quanto pare sono in molti, anche se non moltissimi, gli esseri umani che si sono liberati e non appartengono più allo “Stato corporation Italia” e che sono diventati “eterne essenze”. Va da sé che un cittadino sovrano non riconosca più gli organismi statali e nemmeno le leggi dello Stato. Ne consegue che – ad esempio – possa chiedere di essere giudicato non da un tribunale italiano ma da un tribunale “terzo” sia esso una corte internazionale o un giudice svizzero.

andrea nato castellani ufficio operativo esseri umani - 5
Il cartello di Andrea Castellani per la liberazione dei sovrani ostaggi dello Stato italiano

Inutile però nascondere qual è il vero obiettivo di questa liberazione “anarchica”. Non essendo più cittadini italiani ad esempio quando queste persone hanno a che fare con la giustizia mettono in scena buffi siparietti dove cercano di spiegare che l’atto di citazione in giudizio nei confronti del signor “Mario Rossi” non è valido perché quella persona giuridica non esiste visto che il vero nome di quell’essere umano è “mario nato rossi” (oppure mario della dinastia rossi). Ma la cosa davvero importante è che in seguito alle dichiarazioni di sovranità il “sovrano” che amministra il trust individuale non sarebbe tenuto al pagamento delle tasse.

Chi è Andrea Castellani dell’Ufficio Operativo Esseri Umani

Ci sono varie “scuole” di pensiero su come ottenere e raggiungere la sovranità. Una di queste è quella delle persone che fanno parte del Popolo Unico. Un’altra invece – in Italia – è quella proposta da Andrea Castellani dell’Ufficio Operativo Esseri Umani. E non è un caso che i primi accusino Andrea della discendenza Castellani di aver rubato loro l’idea.

andrea nato castellani ufficio operativo esseri umani - 2

Sul suo canale YouTube e sull’omonimo gruppo Facebook Castellani da anni spiega come liberarsi dalla schiavitù della cittadinanza italiana e diventare sovrani. Anzi, Castellani ritiene di poter fornire la consulenza per poter creare un “micro-stato di famiglia” composto dal sovrano e dai suoi congiunti (detti “cari”). L’obiettivo finale è quello di far nascere sessanta milioni di stati sovrani individuali e successivamente presentarsi all’ONU per chiedere il riconoscimento di sovranità sul territorio italiano al fine di abolire l’illegittima Repubblica Italiana.

andrea nato castellani ufficio operativo esseri umani - 6
Il documento con cui Castellani dichiara di non dover pagare le tasse, i pedaggi e perfino i parcheggi a pagamenti

Stando a quanto si legge sul suo sito Internet il blogger di Casale Monferrato è un ragioniere che si occupa di assistenza informatica e da qualche tempo anche di marketing. Non è quindi né un avvocato né un esperto di diritto internazionale eppure pare conoscere a menadito la “DUDU” (Dichiarazione Universale dei Diritti Umani), la Convenzione di Ginevra e tutte le leggi italiane. Tra le varie azioni dimostrative di Castellani si ricorda ad esempio l’arresto – compiuto assieme al Generale della riserva Antonio Pappalardo – della Presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini durante un evento della campagna elettorale di LeU.

Andrea Castellani spiega come funziona la giustizia dei sovrani (a pagamento)

In virtù di questa conoscenza, acquisita non si sa bene come, Andrea Castellani si è liberato dalla finzione giuridica imposta dallo Stato ed è diventato un “essere umano” sovrano. Oggi Castellani a Torino  ha improvvisato un comizio davanti all’aula spiegando che con una raccolta di firme “87 membri della popolazione italiana hanno confermato l’istanza contro questo sedicente giudice che ha rifiutato di farsi identificare da noi”. In molti video pubblicati su YouTube spiega come “mettere in crisi la magistratura e annullare qualsiasi cosa in giudizio”. Perché i tribunali sono illegittimi dal momento che invece che rappresentare il popolo (considerato come un insieme di esseri umani) rappresentano un’azienda.

Quale? Quella che altri sovranisti individuali chiamano Stato Corporation Italia. È sufficiente dichiararsi “esseri umani” o “popolo” per poter dichiarare dinnanzi ad un Tribunale che la magistratura non ha diritto a giudicare un sovrano. Ci sono persone, anzi esseri umani sovrani, che lo fanno davvero e che si presentano nelle aule di giustizia spiegando che i sovrani non possono essere giudicati perché il tribunale è stato “cancellato” dalla dichiarazione di sovranità individuale.

 

andrea nato castellani ufficio operativo esseri umani - 3

Castellani si offre anche di tenere giornate di formazione di due giorni – alla modica cifra di 100 euro al giorno a persona – per spiegare come diventare sovrani e quindi avere la possibilità di smettere legalmente di pagare le tasse. Il problema è che questi eventi “di formazione” non funzionano, perché i presupposti “giuridici” sui quali si fonda la teoria del One’s People Trust sono completamente sbagliati. Andrea nato Castellani spiega che i soldi raccolti (sui quali a questo punto viene il dubbio non vengano pagate le tasse) saranno utilizzati per finanziare gli uffici esseri umani. La maggior parte delle pratiche viene però a quanto pare disbrigata dall’Ufficio Operativo Esseri Umani del quale è titolare Castellani stesso. Curiosamente Castellani – che rifiuta di riconoscere la giurisdizione italiana – non rifiuta di farsi pagare con il denaro emesso dalla Banca Centrale Europea. E qualcuno potrebbe anche ipotizzare che farsi pagare per fare consulenze su una cosa inesistente possa essere considerato una truffa.