Politica

Il video della rissa verbale tra Mara Carfagna e Salvini

mara carfagna matteo salvini

Ieri durante il Question Time alla Camera è andata in scena una bella rissa verbale tra Matteo Salvini e Mara Carfagna, vicepresidente della Camera. Salvini ha ironizzato sull’assenza di gran parte dei deputati del Pd, e sul ‘sonno’ dei pochi presenti. Ma prima del risentimento dei Dem, sul ministro degli Interni si è “avventata” la vicepresidente della Camera Mara Carfagna che ha difeso l’Aula (impegnata in commissioni in contemporanea) e tacitato il ministro. Alla Camera, nel pomeriggio, prima dei fotografi, è stato Salvini a evidenziare i banchi vuoti. “Curioso il fatto che al question time siano presenti più deputati di maggioranza che di opposizione, però così va il mondo”, ha detto il vicepremier a microfono aperto. “La invito a non fare polemiche”, ha chiesto Carfagna spiegandogli che “ci sono commissioni in corso”.

Un paio di deputati del Pd ha replicato dai banchi e Salvini ha sfoderato sarcasmo: “Non era mia intenzione turbare il sonno della nutrita pattuglia del Pd in Aula”. A quel punto Carfagna è intervenuta sovrapponendosi quasi alle parole del vicepremier che la pregava di farlo parlare. “Lei è libero di parlare, ma non di attaccare il Parlamento, le sembrerà strano, ma le regole valgono anche per lei”, è stato l’affondo della vicepresidente, tra gli applausi di una parte dell’aula e le mani giunte, a mo’ di resa, di Salvini.

Leggi sull’argomento: Spread a 400: l’Ultima Thule del governo Lega-M5S