Politica

Tutti i nomi del totopremier di Mattarella

sergio mattarella uranio impoverito

Il Fatto Quotidiano oggi riepiloga in un’infografica alcuni dei nomi usciti in questi giorni per il presidente del Consiglio del governo “del presidente” che Mattarella avrebbe in animo di proporre ai partiti nelle consultazioni di lunedì. Il candidato perfetto per il Quirinale sarebbe una figura simile a quella di Mario Draghi, presidente della Banca Centrale Europea per ora in tutt’altre (e più importanti) faccende infaccendato. Tra i nomi alternativi ci sono quello di Sabino Cassese, giurista 82enne che potrebbe essere il nome giusto per un esecutivo di tregua, oppure Alessandro Paino, attuale preisdente del Consiglio di Stato e già sottosegretario all’interno del governo Prodi tra 2006 e 2008.

totopremier mattarella 1

Nel totopremier compare anche Giorgio Lattanzi, eletto presidente della Corte Costituzionale l’8 marzo scorso, e Paola Severino, già ministra della Giustizia con Monti. Poi c’è anche Raffaele Cantone, nome proposto anche da Walter Veltroni come architrave di un governo PD-M5S: «Sarei andato da Mattarella a dirgli di scegliere una persona di qualità come Raffaele Cantone, con attorno un governo di qualità con il consenso di Pd-Leu-M5S».

totopremier mattarella 2

Nel totopremier sono entrati anche altri nomi. Come quello di Ignazio Visco, governatore di Bankitalia non adoratissimo da Renzi che sarebbe vicino a Mario Draghi come identikit. Oppure Tito Boeri, presidente dell’INPS che in questi anni ha dimostrato indipendenza dal potere politico in abbondanza (anche troppo, secondo alcuni). E poi c’è l’economista Guido Tabellini, una personalità con un background economico e sufficientemente nota all’estero per costituire una garanzia verso i mercati e le istituzioni europee. Altri nomi sarebbero quelli di Roberto Perotti, Luigi Zingales ed Enrico GiovanniniIl Messaggero invece fa i nomi di Lucrezia Reichlin e Carlo Cottarelli.

Leggi sull’argomento: L’ultimo appello di Salvini per il governo Lega-M5S