Politica

Sondaggi, il partito di Renzi al 4,4%

Intanto il 62% degli elettori democratici saluta con favore l’addio all’ex premier. Il successo dell’operazione e i rischi per il governo

matteo renzi luca lotti partito democratico

Nando Pagnoncelli di IPSOS pubblica oggi sul Corriere della Sera un sondaggio che dà il partito di Renzi Italia Viva al 4,4% nelle preferenze degli elettori. Secondo la rilevazione l’uscita da Pd è giudicata positivamente solo dal 28% degli italiani, mentre il 52%ne dà una valutazione negativa; queste ultime prevalgono nettamente tra gli elettorati di tutte le forze politiche, con l’eccezione di quelli di Forza Italia tra i quali le valutazioni positive (48%) e negative (50%) sostanzialmente si equivalgono.

Non è dato di sapere se i giudizi negativi siano da attribuirsi alla decisione in sé e alle sue possibili conseguenze oppure siano guidati dai pregiudizi che penalizzano i leader politici meno popolari, e Renzi è tra questi,tenuto conto che negli ultimi mesi solo il 15% della popolazione dichiarava di apprezzarlo e di aver fiducia in lui.

sondaggi nuovo partito di renzi italia viva
I sondaggi di IPSOS sul Corriere della Sera (21 settembre 2019)

L’opinione pubblica non sembra molto convinta del successo di questa operazione, infatti il 67% è convinto che Italia viva non riuscirà a raccogliere molti consensi e resterà marginale nella politica italiana, mentre coloro che prevedono che possa diventare un punto di riferimento importante per gli elettori riformisti, moderati ed europeisti rappresentano il 16%, con punte più elevate tra i dem (24%) e gli elettori di Forza Italia(32%).

Intanto il 62% degli elettori democratici saluta con favore l’addio all’ex premier.

Leggi anche: Dopo Salvini il governo si impegna per gli straordinari della polizia