Opinioni

Pippi Mellone torna a invitare a votare Michele Emiliano

Pippi Mellone torna a invitare a votare Michele Emiliano. Il sindaco fasciocomunista di Nardò lo aveva già fatto nel 2017, quindi si tratta di un bis: “Domani si vota al CHIOSTRO DEI CARMELITANI a Nardò, dalle ore 8 alle ore 20, per le primarie della coalizione del cosiddetto centro sinistra – spiega in un messaggio su whatsapp indirizzato a tutti i suoi seguaci – In un panorama politico che ha visto il crollo delle ideologie e delle appartenenze, ho conosciuto MICHELE EMILIANO nel 2016, dopo la mia elezione. So che tra i miei elettori ed amici ce ne sono tanti che si riconoscono in quell’area politica, invito questi a votare per MICHELE EMILIANO dotandosi di documento d’identità e provvisti di 1 euro”.

pippi mellone michele emiliano

Oggi il centrosinistra sceglie il candidato governatore della Puglia e l’uscente Emiliano è il grande favorito. Oltre mille i volontari schierati dal comitato organizzatore per vigilare sulle operazioni di voto che cominceranno domani alle 8 e si concluderanno alle 20. Potranno votare tutti i cittadini italiani, dell’Unione europea o di altri Paesi extra europei ( purché in possesso di permesso di soggiorno) che sono residenti nei Comuni pugliesi, che abbiano compiuto 16 anni entro il 31 dicembre 2019, che dichiarino di riconoscersi nella proposta politico- programmatica della coalizione di centrosinistra e che accettino di essere registrati al momento del voto, nell’albo pubblico degli elettori del centrosinistra. Mellone non fa certo parte del “cosiddetto” centrosinistra ma i suoi rapporti con Emiliano sono talmente buoni che di volta in volta invita a scegliere l’ex magistrato.

Leggi anche: Quando Salvini fu condannato per razzismo