Politica

Marco Affronte lascia il M5S per i Verdi

marco affronte movimento 5 stelle

Marco Affronte, eurodeputato del MoVimento 5 Stelle, ha annunciato oggi che lascerà il gruppo dei grillini per confluire nei Verdi dopo la vicenda dell’alleanza con ALDE. Altri due grillini sarebbero pronti a seguirlo.  Affronte è così il primo europarlamentare eletto col M5S a lasciare la delegazione grillina a Bruxelles dopo il tentativo fallito di aderire al gruppo ALDE e la successivo decisione di restare nella formazione euroscettica guidata da Nigel Farage. Secondo fonti dei Verdi ci sarebbero però altri eurodeputati pentastellati in contatto col gruppo, in vista di un possibile ingresso nella formazione ecologista. Si parla in particolare di un possibile approdo di Dario Tamburrano, da sempre a favore di un ingresso nei Verdi.

marco affronte movimento 5 stelle 1
Lo status sulla pagina Facebook di Affronte

“A partire da oggi entro a far parte, come indipendente, del Gruppo al Parlamento Europeo ‘Verdi – Alleanza Libera Europea’. Restero’ membro titolare delle Commissioni Pesca e Ambiente (PECH e ENVI). Il Gruppo V-ALE contera’ cosi’ su 51 parlamentari da 18 Paesi diversi”, scrive Affronte. Secondo quanto si apprende, a Bruxelles tra i 5 Stelle si respira un clima di grande agitazione e molti che avrebbero intenzione di lasciare, ora ci stanno ripensando. Ma la situazione è fluida. Tamburrano, sempre secondo quanto viene riferito, nonostante la sua posizione molto critica, alla fine avrebbe deciso di rimanere. E in un post su Facebook spiega che la “crisi e’ finalmente verso ‘risoluzione'”, quindi ringrazia tutti coloro che l’hanno “sostenuto in queste lunghissime e durissime giornate. Abbiamo avuto ‘morti e feriti’, perdite importanti che rattristano e fanno male – sottolinea – e speriamo di risanare e tornare finalmente a lavorare sui file. Siamo nello stesso gruppo che ci ha dato sempre una reale e piena autonomia di voto, di pensiero e di direzioni politiche: EFFD”. Nel codice etico sottoscritto dai candidati grillini in Europa Affronte rischia di dover pagare una multa da 250mila euro:
affronte
Anche l’europarlamentare Daniela Aiuto ha chiesto di entrare nel gruppo dei Verdi, che nel pomeriggio voterà l’approvazione del suo ingresso.L’eurodeputato Marco Zanni invece sta considerando di passare al gruppo Enf, la formazione che riunisce la Lega di Matteo Salvini ed il Front National di Marine Le Pen. Il segretario del Carroccio ha confermato di essere in contatto con alcuni parlamentari pentastellati, senza specificare nomi.
EDIT: Daniela Aiuto rinuncia a passare ai Verdi:

Il Gruppo dei Verdi ha approvato praticamente all’unanimità (solo un voto contrario e due astenuti) la richiesta di ingresso presentata dall’eurodeputata pentastellata Daniela Aiuto. Che dopo la votazione ha però annunciato l’intenzione di restare nel gruppo Efdd composto dall’Ukip e dal M5S. “Io sto bene qui. Si sta facendo molta confusione”, ha detto la parlamentare uscendo dal suo ufficio nella sede del Parlamento europeo a Bruxelles.

Leggi sull’argomento: Nigel Farage perdona Grillo