Economia

Il deputato M5S che dice che Salvini deve essere processato

Luigi Gallo su Facebook scrive che i privilegi della Casta non possono vincere con il M5S. Chissà perché, l’impressione è che non sarà ascoltato

luigi gallo m5s 1

Luigi Gallo, deputato del MoVimento 5 Stelle eletto a Torre del Greco e vicino al presidente della Camera Roberto Fico, ha scritto uno status su Facebook in cui dice che Salvini deve essere processato “perché la legge è uguale per tutti”. «Siamo stati e saremo sempre contro i privilegi della Casta, anche quando, e a maggior ragione, quei privilegi possono essere usati dai membri del nostro stesso governo».

luigi gallo m5s

Nei commenti al post ovviamente il deputato grillino viene massacrato (e c’è qualcuno che gli scrive “Ma cosa cazzo dici mongolo”). Ma a Gallo non si può certo rimproverare la coerenza visto che lui era anche contrario all’alleanza con la Lega:

luigi gallo 1

E in un commento profeticamente segnalava anche che l’alleanza sarebbe stata un suicidio elettorale: “Perderemo una valanga di voti a vantaggio di Salvini e la Lega che governerà lo scenario nella prossima legislatura. Ci sta utilizzando per acquisire credibilità e voti in tutto il paese”.

luigi gallo

Le senatrici Elena Fattori e Paola Nugnes hanno invece rilasciato interviste al Corriere della Sera e al Messaggero per dichiarare di essere favorevoli all’autorizzazione a procedere nei confronti di Salvini: “Se vogliamo essere coerenti con i nostri principi, non possiamo che votare a favore dell’ autorizzazione come abbiamo sempre fatto in passato. Poi come vada come vada”, ha detto la Fattori al quotidiano romano due giorni fa mentre la Nugnes ha annunciato che voterà sì a prescindere. Nessuna delle due interviste è stata però ripresa nei profili Facebook delle senatrici.

Leggi sull’argomento: Di Maio e il CAF di Palermo che consiglia come barare sul reddito di cittadinanza