Opinioni

La telefonata “intercettata” tra Salvini e Casellati

“Ciao Elisabetta, devi andare al Quirinale? Io ho sondato Di Maio ma qua… Mi ha detto ‘sto ragionando'”. Così Matteo Salvini, in una telefonata con Elisabetta Casellati, sentita dai cronisti e riportata dall’agenzia di stampa AGI. “Fai tu, fammi sapere – ha proseguito il segretario leghista rivolto alla presidente del Senato – Ho visto che la Ronzulli ha detto che è tutto chiuso. Io continuo testardamente e ingenuamente… Voi fate le vostre valutazioni”.

salvini telefonata

L'”intercettazione” è interessante perché fa il punto in poche parole sulla situazione creatasi ieri, con l’illusione di un accordo che tenesse insieme Forza Italia e MoVimento 5 Stelle poi cancellata dalle parole di Di Maio a Palazzo Giustiniani. Salvini si riferisce alla dichiarazione di Licia Ronzulli, che un paio d’ore fa a Circo Massimo su Radio Capital ha chiuso le trattative con il M5S, sostenendo che “Non si può continuare a prendere schiaffi in faccia pur mostrando grande disponibilità, responsabilità e generosità”. È importante segnalare che dal tenore della telefonata non sembra che la Lega sia arrabbiata con Casellati, anche se oggi sui giornali si diceva che il Carroccio accusava la presidente del Senato di non aver mediato tra Berlusconi e M5S. Soprattutto, è interessante che Di Maio, secondo Salvini, dica che sta ancora “ragionando” sulle proposte di ieri nonostante il candidato premier M5S abbia ufficialmente chiuso a qualsiasi tipo di accordo.

Leggi sull’argomento: La trattativa segreta tra Di Maio e Salvini