Tecnologia

I 161mila euro spesi da Salvini per farsi vedere su Facebook

salvini politici facebook

Virginia Sala oggi sul Fatto Quotidiano racconta i soldi che spendono i politici su Facebook in un articolo in cui racconta i risultati dei social network dei sindaci e le leadership nazionali:

La situazione di inizio novembre ancora una volta vede Matteo Salvini in pole position, sia per numero di follower che per coinvolgimento nelle discussioni (dove è al terzo posto). Al secondo posto, c’è Luigi Di Maio con 2,2 milioni di follower, al terzo Beppe Grillo con 1,1 milioni.

Attenzione al doping, però. Se l’attuale ministro degli Esteri risulta non aver pagato neanche un euro perle inserzioni di Facebook così come Grillo e Alessandro Di Battista, non si può dire lo stesso per la quasi totalità dei presenti nella top ten (che appunto termina con la Raggi).

soldi politici facebook

Per “ripulire questi numeri”, infatti, si dovrebbe guardare agli investimenti fatti in pubblicità. I dati disponibili, a oggi, riguardano le inserzioni pagate a partire dalla campagna elettorale delle scorse elezioni europee.

Ebbene, nell’ordine: Matteo Salvini ha speso 161.608 euro da marzo, 12 mila nella sola ultima settimana; Giorgia Meloni 39 mila, Matteo Renzi 65 mila, Silvio Berlusconi 94 mila. Il Partito Democratico 147.962, il Movimento 5 Stelle 49.999. E ancora, Forza Italia 44.045, Fratelli d’Italia 33.289.

Insomma, c’è una bella differenza tra un mostro di popolarità spontanea, un genio del social network e uno con 161mila euro da spendere, no?

Leggi anche: Il Renzi d’Arabia (Saudita)