Politica

Governo Renzi, fiducia in picchiata

Per il governo Renzi la fiducia è ormai stabilmente sotto al 50%. Secondo i sondaggi di Ilvo Diamanti pubblicati oggi da Repubblica il giudizio positivo è sceso al 42% dell’elettorato rispetto ai picchi del 69% registrati nel giugno 2014. La luna di miele con gli elettori sembra essere finita, ed è significativo che dopo il piccolo balzo in alto di dicembre (forse in seguito alla propaganda sui 18 miliardi di tasse in meno) evidentemente qualcuno si è fatto i conti e ha saputo separare la verità dalla propaganda.
governo renzi 1
 
Le stime sul voto vedono ancora oggi il Partito Democratico al primo posto, ma con la percentuale più bassa dal giugno 2014: 36,3%. Un calo significativo sia dalle elezioni europee che avevano visto i democratici sfondare il tetto del 40%, e anche dai numeri-monstre di giugno. Anche il MoVimento 5 Stelle è stabilmente al di sotto del 20%, ma Forza Italia è insediata dalla Lega Nord, che ormai raccoglie percentuali a doppia cifra stabilmente nei sondaggi.
governo renzi 2