Politica

Fabio Fucci e l'ipocrisia del M5S

fabio fucci matteo renzi

«La cosa più amara di questo periodo è l’ipocrisia di fondo che c’è in questo rifiuto. Mi si dice “no perché da noi non si può vivere di politica”; però poi mi vengono offerti incarichi di nomina:assessore, persino capo di gabinetto di un importante ente pubblico»: come spesso succede, Fabio Fucci si è improvvisamente accorto dell’ipocrisia del MoVimento 5 Stelle non appena è stato lui a doverla subire. Il sindaco uscente di Pomezia ieri ha annunciato che si candiderà per un secondo mandato da primo cittadino senza i grillini nella ridente cittadina laziale dove i suoi però hanno già scelto chi dovrà corrergli contro, ovvero il presidente del Consiglio comunale Adriano Zuccalà. Una situazione che potrebbe portare i grillini a perdere il comune, oppure a lasciare via libera sempre a Fucci nel ballottaggio in caso di exploit della lista civica del sindaco, che però poi magari dovrebbe avere l’appoggio del M5S per trovarsi una maggioranza in consiglio comunale.
fabio fucci
Come d’abitudine nel M5S, sulla sua pagina Facebook Fucci non ha affrontato la questione della ricandidatura ma a chi nei commenti gli chiede conto della scelta risponde dicendo che il suo primo mandato da consigliere è durato troppo poco. Poi, in un’intervista al Corriere, parla delle offerte che gli sarebbero state fatte per non ricandidarsi, senza però fare nomi e cognomi di chi gliele avrebbe fatte e donando alla sua presunta “denuncia” tutta quell’ipocrisia di cui accusa gli altri. Fucci ha parlato per la prima volta della sua ricandidatura durante un convegno in cui erano presenti Elena Fattori e Valentina Corrado, la consigliera regionale che lui ha sponsorizzato per la corsa a candidata governatrice nel Lazio rimediando una pesante sconfitta politica, visto che è arrivata terza dopo Roberta Lombardi e Davide Barillari.
fabio fucci 1
Ma ora il sindaco è pronto ad essere espulso? Lui al Fatto replica così: “Non sono io che esco, e poi ho dato tanto al Movimento”. Dai 5Stelle nessuna reazione ufficiale, per ora. “Per provvedimenti bisognerà attendere le mosse ufficiali di Fucci”, si limitano a dire al quotidiano di Travaglio. Intanto Valentina Corrado si dissocia con parole molto forti da lui:+
valentina corrado
E Luigi Di Maio dice che Fucci si è messo fuori dal MoVimento 5 Stelle.