Opinioni

Cos’è un assembramento e come fare per evitarlo

Il Gazzettino pubblica oggi un vademecum sulla Fase 2 in cui si definisce quando si deve usare la mascherina (che in Veneto è obbligatoria) ma anche cosa è un assembramento e come fare per evitarlo. Le domande e le risposte del quotidiano:

In spiaggia mentre prendo il sole devo tenere la mascherina?
No, se si è sotto l’ombrellone o sul lettino o sdraiati si può prendere il sole senza mascherina. Se si va a fare una passeggiata, al chiosco bar, al ristorante o se ci si ferma a parlare con il vicino, serve la mascherina se non è assicurata la distanza di un metro.

E se sono in auto con altre persone non conviventi devono tenere la mascherina?
Sì, la mascherina va tenuta sempre tra non conviventi se non è garantito il distanziamento di un metro.

emergenza coronavirus veneto
I numeri dell’emergenza Coronavirus in Veneto (Il Gazzettino, 19 maggio 2020)

Visto che la nuova ordinanza non pone limiti all’interno della regione, gli amici possono ritrovarsi?
Sì, ma niente assembramenti.

C’è una “quantificazione” dell’assembramento?
No, non c’è un numero o un parametro. Vale il principio secondo il quale diventa assembramento quando gli spazi che non garantiscono il distanziamento di un metro l’uno dall’altro.

Il divieto di assembramento vale solo per gli spazi pubblici?
No, vale anche per gli spazi privati. A casa propria non è che si possa invitare il “mondo” se non si è in grado di assicurare la giusta distanza.

Leggi anche: Gli spostamenti tra regioni per le visite ai congiunti: dove sono possibili