Fatti

Come faceva Renzi a sapere del video in autogrill?

L’incontro nei pressi di Fiano Romano con Marco Mancini del Dis. Il leader di Italia Viva sapeva del filmato prima della messa in onda di Report

Renzi

Nessun atto di accusa, ma una strana coincidenza messa in evidenza da Report: come faceva Matteo Renzi a sapere del video in autogrill prima ancora della messa in onda della puntata? Se lo domanda la stessa trasmissione di Rai3 che ieri sera (lunedì 3 maggio) ha mostrato le immagini di quell’incontro – immortalato da una donna che si trovava lì di passaggio (come raccontato dalla stessa testimone oculare) – con Marco Mancini del DIS (Dipartimento delle informazioni per la sicurezza).

Come faceva Renzi a sapere del video in autogrill?

Il senatore, dunque, era già a conoscenza dell’esistenza di quel filmato. Come è stato possibile? Un interrogativo lecito ed emerso ancor prima della trasmissione, con Italia Viva che – si legge in una nota firmata dal deputato Luciano Nobili – aveva già chiesto un’interrogazione parlamentare per verificare una (presunta) accusa nei confronti della trasmissione di Sigfrido Ranucci e della Rai: aver pagato 45mila euro una società (con sede in Lussemburgo) per confezionare servizi contro Matteo Renzi. Il conduttore – vice-direttore di Rai3 – ha smentito questa ricostruzione, sottolineando come la sua trasmissione, in 25 anni di vita, non abbia mai pagato alcun informatore o testimone. E, soprattutto, che Report non realizzi inchieste a favore o contro qualcuno. E la smentita ufficiale arriva anche dalla società lussemburghese tirata in ballo da Luciano Nobili.

Come già raccontato ieri, con le anticipazioni della puntata andata in onda in prima serata su Rai3, quell’incontro risale al mese di dicembre del 2020. Una donna, ferma anche lei nei pressi dell’Autogrill all’altezza di Fiano Romano – comune a Nord-Est della capitale non distante dall’autostrada A1 che collega proprio Roma (anche) a Firenze) – nota un uomo che attira la sua attenzione. Lei non lo sa – come si evince dal video -, ma si tratta di Marco Mancini, membro del Dis. Poco dopo, ecco arrivare – a bordo di un’Audi blu dai vetri oscurati – Matteo Renzi che scende e si trattiene all’esterno dell’Autogrill per circa 40 minuti con l’uomo. Poi, una pacca sulla spalla e il saluto: il leader di Italia Viva riparte verso Firenze, mentre Mancini torna verso Roma.

(foto e video: da Report, Rai3)