Politica

Barillari e il sito della Sanità Lazio fake che fa arrabbiare i 5 Stelle

davide barillari sito saluteregionelazio.it covid-19

L’ultima cosa a cui viene da pensare durante l’emergenza Coronavirus è Davide Barillari. Ma il consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle del Lazio ci mette del suo creando e messo online un sito chiamato www.saluteregionelazio.it per la sanità “Informati, partecipa – scrive il consigliere – La mappa del potere del Pd sulla sanità del Lazio. Speciale coronavirus. Gli interessi della sanità privata. Mafia, corruzione e clientelismo negli ospedali. Da oggi un nuovo strumento libero, trasparente…di controinformazione non solo per conoscere, ma per contribuire con idee e proposte. Attivati!”. Nel sito era presente fino a qualche ora fa il logo del M5S. “Controinformazione, libera e senza censura – si legge nel sito – Senza nessuna paura di raccontare la verità. Anche se scomoda e molto fastidiosa per chi governa la Regione Lazio”.

Davide Barillari: il consigliere M5S

Il sito, vista anche l’emergenza, potrebbe indurre le persone a ritenere che si tratti di un sito istituzionale della Regione dedicato alla salute. Per questo il gruppo grillino al consiglio regionale si è dissociato e l’ha invitato a rimuoverlo: “Un gesto grave innanzitutto perché il nome scelto per la piattaforma è molto simile a quello ufficiale dell’assessorato alla Sanità, canale ufficiale della Regione Lazio usato per fornire informazioni di servizio sull’emergenza coronavirus, cruciali in questo momento per tanti cittadini che, vulnerabili e impauriti, cercano di orientarsi in rete individuando, tra gli altri, i canali d’informazione ufficiali delle istituzioni coinvolte. Un’azione fraudolenta, tesa a carpire con una nomenclatura ambigua la buona fede e i dati personali delle persone e a sostituirsi così alle Autorità sanitarie e amministrative preposte senza però di fatto fornire dati ufficiali. Si tratta di un’iniziativa del tutto personale e arbitraria di Barillari, non condivisa con il resto del gruppo consiliare e che nonostante ciò riporta il logo del MoVimento 5 Stelle in maniera del tutto inopportuna. Ci stiamo già attivando per far sì che la piattaforma, di cui non abbiamo nemmeno ancora avuto modo di verificare i contenuti, sia rimossa al più presto verificando tutte le azioni che a tale scopo sarà necessario mettere in campo. Purtroppo – concludono i consiglieri 5 Stelle – ci rincresce dover constatare che non è la prima volta che ci troviamo ad apprendere iniziative simili direttamente on line dopo la loro pubblicazione”.

davide barillari sito saluteregionelazio.it covid-19

Barillari, che con Roberta Lombardi è in guerra, ha a quel punto rimosso il logo del M5S ma ha dichiarato di non voler cancellare il sito: “Non lo chiuderò perché non vedo alcun problema, in questo sito non c’è nulla di male né di strano. C’è scritto subito nella homepage che non si tratta di un sito istituzionale né ufficiale. Lì dentro ci sono tutti i miei atti ufficiali prodotti e altre informazioni che si possono tranquillamente fornire”. L’assessore alla Sanità Alessio D’Amato poco dopo ha messo in guardia tutti: “Attenzione alle truffe e alle fake news, girano siti non ufficiali che fanno riferimento ai canali ufficiali regionali ‘Salute Lazio’. Si sta predisponendo una denuncia alla Polizia postale”.

Leggi anche: Ma Salvini che teme Conte “uomo solo al comando” è lo stesso dei “pieni poteri”?